Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:10 METEO:PISA18°28°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 18 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Cercle d'Economia, Draghi: «Grazie a tutti, sto arrossendo»

Attualità mercoledì 06 gennaio 2021 ore 09:25

Emergenza Covid, sospesa la tassa di soggiorno

Oltre 160 mila euro per l'emergenza Covid nel territorio sangiulianese. In più sospesa la tassa di soggiorno fino al 30 aprile 2021



SAN GIULIANO TERME — Ammonta a 162.488 euro la cifra messa a disposizione dall'amministrazione comunale come contributo straordinario ad attività e associazioni per fronteggiare gli effetti dell'emergenza sanitaria da Covid-19. Queste risorse saranno così suddivise: 125.488 euro alle attività produttive, 12 mila alle associazioni culturali e ricreative, 25 mila alle associazioni sportive.Queste misure si aggiungono alla scelta di sospendere la tassa di soggiorno fino al 30 aprile 2021.
Gli oltre 160 mila euro stanziati dalla Giunta verranno distribuiti tramite bando pubblico, che sarà pubblicato entro metà gennaio sui canali ufficiali del Comune di San Giuliano Terme. I soggetti beneficiari saranno: piccole e medie imprese, attività del commercio al dettaglio, attività del settore somministrazione alimenti e bevande, attività dell'artigianato, attività del settore turistico, attività dello spettacolo, associazioni sportive dilettantistiche, associazioni culturali, associazioni di promozione sociale, circoli ricreativi.

Carlo Guelfi, assessore al bilancio, ha parlato di "Un intervento massiccio e concreto a favore di imprese, associazioni e circoli. Altro sarà fatto nel 2021, anno in cui ci aspettiamo il maggiore impatto determinato dall'onda lunga degli effetti del Covid, per sostenere al massimo le difficoltà economiche di professionisti ed esercenti. Non è un momento semplice, lo sappiamo bene, ma dal punto di vista finanziario il Comune è ben pianificato, solido e presente, nonché pronto a fare ogni cosa possibile per sostenere i residenti e non intaccare il livello dei servizi anche malgrado le consistenti minori entrate".
Per Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme "Imprese, associazioni e circoli potranno beneficiare di un contributo interamente dalle casse comunali per fronteggiare gli effetti della pandemia. Abbiamo cercato di includere più categorie possibili nei limiti delle risorse a disposizione e siamo consapevoli di come non sia semplice accontentare tutti, ma l'obiettivo resta quello di non lasciare indietro nessuno. Questa 'manovra' anti-Covid è possibile perché abbiamo un bilancio sano, è bene ricordarlo, e va insieme alla sospensione della tassa di soggiorno fino ad aprile e ai buoni spesa (questi grazie al contributo del governo), per i quali resta possibile fare domanda fino al 15 gennaio tramite il sito del Comune".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bimbo, di 8 anni, tolto alla madre su disposizione del Tribunale. Per la Casa della Donna è "assurdo e inaccettabile". Il caso anche in Parlamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità