Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:PISA22°33°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa

Attualità giovedì 19 gennaio 2023 ore 08:00

Parco dei Pini, terminato il primo lotto di lavori

Sabato l'inaugurazione. Di Maio: "Raggiunto il primo grande obiettivo, adesso procediamo con la seconda fase dell'intervento"



SAN GIULIANO TERME — Taglio del nastro al Parco dei Pini. Terminato il primo lotto di lavori, sabato 21 Gennaio alle 11 sarà inaugurata l'area rigenerata e rinnovata. 

"Nei giorni scorsi  - spiega una nota del Comune di San Giuliano Terme - il sindaco Sergio Di Maio e l'assessore alla Progettazione e rigenerazione urbana Matteo Cecchelli sono andati in sopralluogo al cantiere, per verificare il risultato di un progetto che ha previsto la riqualificazione di tutta l'area aperta, che non appena sarà rimosso il cantiere, in occasione del taglio del nastro, sarà resa fruibile e utilizzabile per attività ricreative, culturali e sociali. Sono stati realizzati ampi percorsi pedonali, nuove aiuole e un palco rialzato lato canale di Ripafratta; è stata inoltre potenziata e rinnovata la pubblica illuminazione con fari al led. L'accessibilità alla piazza per le persone con disabilità è garantita da tre diversi punti".

L'investimento complessivo si aggira attorno al milione di euro. "Per il primo lotto - prosegue l'ente- sono stai impiegati 370.000 euro, grazie anche al contributo della Fondazione Pisa da 250.000 euro e alla cifra messa a disposizione dal bilancio comunale (120.000 euro); il secondo lotto sarà invece con i fondi del Pnrr ottenuti dal comune di San Giuliano Terme, che andrà a finanziare interamente la seconda parte dell'intervento da 610.000 euro. Inoltre, la piazza è stata acquisita interamente al patrimonio comunale. La metà dello spazio, che apparteneva alla Regione Toscana, è stato rilevato per 132.350 euro".

"Siamo molto soddisfatti di questo primo importante risultato, assai atteso dalla comunità sangiulianese ed invitiamo la cittadinanza ad intervenire numerosa all'inaugurazione di sabato – commentano l'assessore Cecchelli e l'assessore ai Lavori pubblici Francesco Corucci –. Uno spazio che torna alla collettività, bello e soprattutto funzionale, che potrà essere utilizzato con finalità culturali, sociali e ricreative. Un'area pensata per fruitori di ogni età, dove poter passeggiare, riposare e relazionarsi con gli altri in un luogo confortevole e piacevole".

"Proseguiamo con l'obbiettivo di questa amministrazione, che è quello di migliorare la qualità della vita delle persone attraverso il recupero e la valorizzazione degli spazi urbani - aggiunge il sindaco - Ringraziamo operai e tecnici che hanno lavorato alla riuscita di questa opera. Adesso andiamo avanti con il secondo lotto: nel frattempo sono stati eseguiti i rilievi dell'area interessata, in attesa della progettazione esecutiva ed alla successiva realizzazione delle opere, compreso il recupero dell'area dell'ex 'baracchina', che è stata rimossa, con l'istallazione di un nuovo locale bar e bagni pubblici".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per la Giornata mondiale dedicata alla sensibilizzazione sui rischi in mare, al distaccamento di Tirrenia iniziative e dimostrazioni pratiche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità