Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PISA16°26°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 22 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Anniversario Falcone, la sorella Maria: «Non dimenticherò mai la maglia verde di Borsellino alla quale mi abbracciai»

Attualità venerdì 28 gennaio 2022 ore 06:30

Nuova rotatoria, i lavori entrano nel vivo

Provincia e Comune fanno il punto sull'avanzamento del cantiere tra la Sp2 Vicarese e via dei Condotti. Partite le asfaltature



SAN GIULIANO TERME — Entrano nel vivo i lavori per la realizzazione della rotatoria tra la Sp2 Vicarese e via dei Condotti, nella frazione di Ghezzano. A fare il punto sull'avanzamento del cantiere sono la Provincia e il Comune di San Giuliano Terme.

"Siano nella fase dell'asfaltatura del tratto stradale in corrispondenza della rotatoria - spiega l'ente in una nota - mentre è già stata sistemata la superficie della pista ciclopedonale che si collega da un lato a quella esistente lungo via dei Condotti, dall'altro a quella in corso di realizzazione lungo la SP2 Vicarese e che arriverà all'incrocio con via Selmi attraversando il centro abitato di Ghezzano"

"I 200mila euro necessari per la realizzazione della rotatoria - commenta il presidente della Provincia di Pisa e sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori - li abbiamo ricavati da un finanziamento di 619 mila euro che il Ministero aveva dedicato alla Provincia nel 2020 e grazie al quale abbiamo effettuato altri due interventi nel territorio provinciale: la manutenzione straordinaria del ponte sulla SP45 di Lajatico e la manutenzione straordinaria del ponte sulla SP6 di Giuncheto. La rotatoria all'altezza della Lidl di Ghezzano aumenta esponenzialmente la sicurezza di un incrocio pericoloso, obbligando di fatto le macchine a rallentare. Si metterà poi in sicurezza la mobilità ciclabile e pedonale. Ringrazio gli uffici e chi ha collaborato al progetto".

Il sindaco Sergio Di Maio e l'assessore ai lavori pubblici Francesco Corucci lo definisco un intervento  "Epocale" che mette in sicurezza un incrocio oggetto di tante segnalazioni.

"Nel contempo - aggiungono sindaco e assessore- si porranno le basi per migliorare anche la viabilità ciclopedonale, per la quale è prevista una nuova pista che attraverserà il centro abitato di Ghezzano e a cui ha contribuito anche la Regione Toscana in sinergia con il Comune di San Giuliano Terme e la Provincia di Pisa. Anche per la rotatoria 'della Lidl' ringraziamo la Provincia di Pisa, nella persona del presidente Massimiliano Angori. Cogliamo l'occasione per ricordare che sta proseguendo l'iter per la realizzazione dell'altra rotatoria che realizzeremo in collaborazione con la Provincia di Pisa, quella tra via dei Condotti e la SP30 via delle Sorgenti ad Asciano. Ringraziamo tutti i professionisti che si sono impegnati in questi progetti, il lavoro di squadra è stato perfetto".

La nuova rotatoria ha un diametro esterno di 34 metri, mentre il diametro dell'isola centrale misura 20 metri. È prevista anche una parte sormontabile di 1,80 metri per agevolare l'attraversamento dei mezzi pesanti. I rami d'ingresso nell'area della rotatoria sono stati mantenuti a unica corsia larga 3,50 metri per favorire il rallentamento dei veicoli. Per l'illuminazione: sono in programma sia quattro punti luce a led al centro della rotatoria che l'illuminazione degli attraversamenti pedonali in prossimità dell'intersezione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia amministrativa sanziona un club del litorale, contestando diverse violazioni. Il Comune diffida dall'attività di pubblico spettacolo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cultura

Attualità