Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:47 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marco Melandri: «Non sono un No vax, sono un Free vax»

Attualità lunedì 17 novembre 2014 ore 13:10

Sicurezza idraulica, nuovi progetti

La Commissione urbanistica ha fatto il punto sugli interventi da effettuare in città per ridurre i danni causati dal maltempo



PISA — Messa in sicurezza dei quartieri di Cisanello e Porta a Lucca, l’installazione di una seconda pompa idrovora sul fosso Bargigli e una in via Lucchese  e interventi sulle fognature bianche. Questi alcuni dei progetti sulla sicurezza idraulica sui quali, la scorsa settimana, la Commissione urbanistica del Comune ha voluto fare il punto.

"Abbiamo incontrato i rappresentati del Consorzio Basso Valdarno e del Comune -commenta il consigliere e presidente di Commissione Juri Dell'Omodarme -. Grazie all'emendamento approvato nello Sblocca Italia, si potrà ritornare a depositare i rifiuti non pericolosi nelle pertinenze idrauliche (argini dei fossi) e questo permetterà di ridurre i costi di oltre un decimo su ogni intervento che prima risultava oneroso a causa del costo elevato per il conferimento del rifiuto in discarica. Inoltre è quasi pronto il progetto definito per la messa in sicurezza idraulica della zona Nord Est e di Cisanello". 

Altri interventi interesserebbero il fosso Bargigli, via Lucchese e Porta a Lucca: "E' prevista a breve -precisa Dell'Omodarme- l’installazione di una seconda pompa idrovora sul fosso Bargigli, zona parcheggio scambiatore di via Pietrasantina e il finanziamento di un importante intervento su Via Lucchese con l’installazione di una pompa idrovora fissa entro il 2015. Pronto, poi, entro la metà di dicembre, il secondo lotto per la messa in sicurezza idraulica di Porta a Lucca. Previsti anche interventi su fognature bianche sono su viale del Tirreno, via Livornese, via Spartaco Carlini e Via Miglioli. Infine abbiamo ricevuto rassicurazioni anche per Putignano con il previsto scavo del fosso del Cariolino”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati dal bollettino regionale fanno salire a 71286 le positività registrate da inizio epidemia in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità