Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:53 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Attualità mercoledì 06 agosto 2014 ore 06:30

Un volo militare per riportare gli italiani

Partito dalla Libia, atterrato a Pisa, è uno degli ultimi voli per riportare a casa i connazionali che ne hanno fatto richiesta



PISA — È atterrato a Pisa con 47 italiani a bordo. Il volo aereo, proveniente da Tripoli, riportava in Italia connazionali che avevano chiesto di lasciare la Libia.

I voli di linea non ci sono più, quindi ancora per qualche giorno, gli italiani che hanno chiesto alla Farnesina di rientrare, volano a bordo di velivoli dell'Aeronautica militare, operante in coordinamento tra Unità di Crisi della Farnesina e Difesa. 

Le operazioni si concluderanno questa settimana, fa sapere una nota della Farnesina, che ha allontanato per precauzione più di 150 italiani che erano in Libia per ragioni di lavoro e che avevano chiesto di lasciare il Paese. 

Intanto è stato rafforzato il contingente dei carabinieri del Tuscania a protezione dell'ambasciata d'Italia, che continua a operare con il massimo impegno a tutela della comunità e degli interessi italiani in Libia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto a Navacchio. Il motociclista, sbalzato dal mezzo, è finito prima contro il guard-rail e poi nella scarpata a bordo strada
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità