Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:33 METEO:PISA22°33°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità mercoledì 23 febbraio 2022 ore 17:00

I cittadini ripuliscono gli antichi lavatoi

I lavatoi di Lugnano dopo l'opera di recupero
Foto di: Foto Facebook

Cittadini volontari, grazie all'aiuto di Acque e del Consorzio di Bonifica, hanno riportato alla luce una perla della frazione di Lugnano



VICOPISANO — Cittadini volontari, Acque e il Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno uniti per gli antichi lavatoi di Lugnano. Una sinergia che, a vedere i risultati, è stata vincente. Tanto che domenica mattina, nella frazione di Vicopisano, si terrà l'inaugurazione dell'opera di restauro dei lavatoi e del fontanello, riportati a vita nuova grazie all'impegno di tanti.

"Un progetto importante e molto partecipato sia dal Magistrato del palio de' ciui di Lugnano, sia da altri volontari e volontarie della comunità lugnanese che si sono uniti - ha detto il sindaco Matteo Ferrucci - insieme, coordinati dal presidente del Consiglio comunale, Nico Marchetti, hanno saputo coniugare memoria, rispetto delle tradizioni, dell'ambiente e del territorio e cura del decoro pubblico. Li ringrazio a nome dell'amministrazione, così come sono grato ad Acque per il suo sostegno e al Consorzio di Bonifica per l'intervento che ha fatto nella zona per la difesa del suolo".

"Vedendo il risultato finale capiamo ancora di più quanto è stato fatto e con quali e quanti impegno e passione - ha aggiunto Marchetti - molti volontari hanno ripulito e svuotato le vasche da vegetazione e detriti. Abbiamo fatto quindi un'accurata ricerca della canalizzazione, con almeno 300 metri ripristinati, insieme al fontanello, dalla ditta incaricata, con il cospicuo contributo di Acque. Inoltre è stato rifatto il tetto del lavatoio e il colore attuale di quest'ultimo è davvero vicino a quello originale".

"Questo è un luogo prezioso per la nostra comunità, qui si ritrovava gran parte del paese, era un posto di socializzazione, di aggregazione, di scambio intergenerazionale - ha concluso - e infatti sono stati in particolare i ragazzi e le ragazze a voler recuperare i lavatoi, a lavorare spontaneamente a questo progetto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo Ciccio Auletta la ditta incaricata sarebbe stata oggetto di un’interdittiva antimafia da parte della Prefettura di Salerno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità