Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità martedì 27 novembre 2018 ore 17:13

Maltempo, "Scongiurati problemi ben più gravi"

Il Consorzio di Bonifica dopo le piogge del fine settimana: “Le opere di adeguamento del Fosso 3 a Filettole hanno svolto a pieno la loro funzione"



VECCHIANO — “Le piogge eccezionali dell’ultimo fine settimana hanno dimostrato che le opere di adeguamento del Fosso 3, in gergo conosciuto come fosso di Via Fondo dell’Albero, a Filettole, hanno svolto a pieno la propria funzione: hanno infatti scongiurato il verificarsi di problemi ben più gravi”. Lo scrive in una nota il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord.

“Nell’area di Filettole, lo scorso fine settimana, è stato registrato un evento meteorologico dalle caratteristiche eccezionali – ricorda il Consorzio – In 36 ore sono precipitati oltre 92 millimetri di pioggia: di cui 70 in appena due ore del pomeriggio di venerdì, dalle ore 13,30 alle ore 15.30. Durante l’evento, la zona è stata costantemente monitorata dagli operatori consortili che hanno potuto constatare, come chiunque si trovasse nella zona, la piena funzionalità delle opere realizzate dal Consorzio. Le problematiche registrate, invece, paiono apparentemente derivare da un ristringimento dell’alveo dovuto ad opere da anni e anni presenti nel corso d’acqua. Di ciò, i tecnici consortili hanno avviato tutti gli approfondimenti del caso. Il dato di fatto, comunque, è che l’intervento realizzato dall’Ente consortile ha scongiurato criticità ben più significative”.

"Un anno fa - aggiunge il Consorzio - sul Fosso n. 3 e sul vicino Fosso Rotina, il Consorzio ha investito complessivamente 240mila euro (grazie anche ad un importante stanziamento della Regione Toscana e del Comune): tra le opere realizzate, anche la messa in sicurezza dei tratti a cielo aperto, nei punti in cui i corsi d’acqua scorrono a monte dell’abitato, prima di raggiungere la tombatura presente. L’impegno del Consorzio – conclude la nota – proseguirà, in collaborazione col Comune e i cittadini, per la sicurezza idraulica del territorio”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La provincia di Pisa, nelle ultime 24 ore, registra quasi cento nuove positività al coronavirus. Il dettaglio per Comune di residenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca