comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:35 METEO:PISA16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 28 ottobre 2020
corriere tv
Piazze in fiamme in Italia: guerriglia da Nord a Sud contro il Dpcm

Elezioni 2020 venerdì 25 settembre 2020 ore 17:55

"Ballottaggio a Cascina, adesso è il tempo"

Michelangelo Betti

Lettera aperta di Arci Pisa a tutti gli elettori cascinesi, affinché il 4 e il 5 ottobre si rechino alle urne per votate il candidato sindaco Betti



CASCINA — "Lettera aperta per Cascina" di Arci Comitato di Pisa in vista del secondo turno per l'elezione del nuovo sindaco di Cascina. Gli elettori dovranno scegliere fra il candidato del centrodestra Leonardo Cosentini e Michelangelo Betti, alla guida dello schieramento di centrosinistra. "Adesso è il tempo" scrivono da Arci Pisa, invitando a votare per il secondo.

"Abbiamo atteso, come molti, l'esito della due giorni elettorale, che ha chiamato i cittadini e le cittadine di Cascina a scegliere la prossima amministrazione comunale - scrivono da Arci Comitato di Pisa -. Ora vogliamo rivolgere i nostri complimenti ai candidati del mondo progressista che hanno animato il dibattito democratico di queste settimane.

Non possiamo non ringraziare Betti, Masi e Poli per l’impegno, la passione e i toni pacati, sicuramente riconosciuti e apprezzati dai tanti elettori che si sono recati alle urne, come dimostra la grande affluenza ottenuta, una delle più alte a livello provinciale.

Come ARCI non ci siamo mai nascosti: avremmo preferito l'unità del campo progressista fin dall'inizio, perché si archiviasse il più in fretta possibile la stagione fallimentare del centrodestra.

Ora il primo scoglio è stato superato e siamo arrivati all'ultimo miglio, per cui ci sentiamo di rinnovare lo stesso invito che avevamo fatto alcuni mesi fa, perché crediamo che, per tagliare il traguardo, servano la stessa passione e la stessa determinazione profusa in questi mesi, con una ulteriore e significativa aggiunta, ora più che mai indispensabile: l'unità delle forze democratiche che si riconoscono nei valori della Costituzione della Repubblica Italiana.

Adesso è il tempo.

Per ridare a Cascina un governo della Città attento ai più deboli, a chi si sente escluso, a chi è stato ignorato in questi quattro anni di amministrazione rabbiosa e inconcludente; a quel sano mondo associazionistico che, in questi difficili mesi di emergenza sanitaria, ha realizzato numerosi interventi volti a sostenere il fragile tessuto sociale della Città, vista l'assenza di politiche credibili e risposte efficaci per affrontare la crisi sociale ed economica che ne è scaturita.

Adesso è il tempo.

Per una politica che metta al centro i giovani e i meno tutelati, la difesa dell'ambiente, lo sviluppo sostenibile e le relazioni con tutto il territorio, prestando soprattutto attenzione alle tante zone abbondonate dall'amministrazione uscente.

Adesso è il tempo e ignorarlo sarebbe un grave errore.

Per questo motivo, ARCI Comitato di Pisa invita tutti i cittadini, le forze politiche progressiste, i movimenti e le associazioni che si riconoscono nella nostra Costituzione e nei suoi principi fondanti, ad impegnarsi per restituire a Cascina il suo ruolo di Città aperta, progressista, solidale e accogliente, sostenendo insieme al ballotaggio del 4 e 5 ottobre, il candidato sindaco Michelangelo Betti".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica