Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:57 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Rapinavano i tassisti con un taglierino, arrestata una coppia a Bologna

Attualità sabato 26 giugno 2021 ore 08:41

Nuovo mezzo per antincendio e protezione civile

Ghimenti e Sandroni presentano il nuovo mezzo Aib "Calci 8"

Prosegue il percorso di ammodernamento e miglioramento delle strutture e attrezzature di Protezione Civile e antincendio boschivo



CALCI — Con un investimento di 32mila euro - 20mila dei quali coperti con un contributo della Regione Toscana - l'amministrazione comunale ha acquistato un Toyota Hilux per l'Aib (Antincendio boschivo) e Protezione civile.

La sigla “Calci 8” apposta sul tetto del mezzo sarà visibile dai mezzi aerei che svolgono servizio di spegnimento di supporto alle forze terrestri. L'attività di antincendio boschivo è svolta da strutture regionali e locali, si avvale dell'apporto di organismi statali e di associazioni di volontariato ed è costituita da attività di previsione, prevenzione e lotta attiva agli incendi boschivi.

"L'esperienza del terribile incendio del 2018 ha insegnato che avere dotazioni moderne ed efficienti contribuisce in maniera determinante all'azione di soccorso, guardando sempre anche alla sicurezza degli operatori impiegati – ha commentato l’assessore alla protezione civile Giovanni Sandroni -. Investire risorse nella protezione civile non può essere considerato solo un costo, ma un investimento per la sicurezza di tutti".

“Ringrazio la Regione per il cofinanziamento che ha permesso l’acquisto di questo mezzo e, più in generale - ha aggiunto il sindaco Massimiliano Ghimenti -, per l’attenzione che ha da sempre verso il nostro territorio anche in termini di Aib. Questo nuovo mezzo ci consente ormai di aver quasi concluso l’opera di totale ammodernamento del parco mezzi nella disponibilità del nostro Comune. Un fatto essenziale per la sicurezza dei lavoratori che ci permette altresì di contenere i costi di manutenzione e dei consumi dei mezzi”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un servizio da anni sperato e invocato dai residenti del litorale. Il cantiere, partito in questi giorni, dovrebbe durare 6 mesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Cronaca

Attualità