Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PISA21°29°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»

Attualità lunedì 08 luglio 2024 ore 11:15

Il PNRR per il restauro del Bellotti-Bon

Il cantiere al teatro Bellotti-Bon

Cominciati i lavori per riqualificare il teatro del centro storico, che dovranno concludersi entro Marzo 2026: "Sarà uno spazio polivalente"



CASCINA — A 150 anni dalla fondazione del teatro Bellotti-Bon, il PNRR ha finanziato la sua riqualificazione, con un cantiere avviato nei giorni scorsi. L'ultimo restauro sulla struttura risale al 1975, quando vennero rinnovate le coperture e la decorazione interna.

"Fin dal primo momento in cui ci siamo insediati, la ristrutturazione del teatro è stata una priorità della nostra amministrazione - ha spiegato il sindaco Michelangelo Betti - il Comune ha acquisito il teatro una ventina di anni fa, ma solo ora si concretizza la possibilità di intervenire sulla struttura: siamo riusciti a intercettare un finanziamento Pnrr, per cui i lavori dovranno necessariamente finire entro Marzo 2026. Si tratta di una ristrutturazione complessa, con tante accortezze in più rispetto a una nuova costruzione".

La sala è ricca di decorazioni a stucco e pitture in stile neoclassico, con un palcoscenico in legno profondo 9 metri e largo 9,5. Il teatro beneficiò del forte sviluppo dell’artigianato ligneo registrato in quel periodo, che gli permise di ospitare non solo rappresentazioni di filodrammatiche locali e concerti bandistici, ma anche compagnie di professionisti e opere liriche. Nel 1945 venne acquistato dal tenore Fausto Cavallini: si susseguirono nella proprietà la famiglia Rossi-Gamba e dal 2003 il Comune di Cascina.

Il teatro Bellotti-Bon

Il teatro Bellotti-Bon

"I lavori sono stati affidati a una ditta specializzata di Altamura di Bari, che si è aggiudicata la gara con un’offerta di 4,1 milioni di euro e a cui ne vanno sommati altri 1,4 in parte già spesi per le analisi di vulnerabilità sismica e la progettazione definitiva ed esecutiva - ha spiegato il vicesindaco Cristiano Masi, con delega ai Lavori pubblici - una volta restaurato, il Bellotti-Bon diventerà uno spazio polivalente a disposizione del territorio per incontri ed eventi pubblici: restituiremo ai cittadini un luogo storico di grande pregio che sarà apprezzato anche dalle nuove generazioni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le musiche di Battiato, Battisti, Dalla e Carrà assieme a Sandy Marton e Tracy Spencer saranno i protagonisti di tre date del cartellone di Marenia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità