Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:09 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Diana, l'arbitro vittima di revenge porn: «Sui social i miei video privati, è un porcile, aiutatemi»

Attualità venerdì 10 giugno 2016 ore 16:01

"Case popolari, la Regione manterrà gli impegni"

I consiglieri regionali pisani del Partito democratico intervengono sui lavori agli alloggi Erp del quartiere Sant’Ermete di Pisa



FIRENZE — “Seguiamo da vicino la situazione del quartiere di Sant’Ermete, la riqualificazione e l’efficientamento energetico sono progetti prioritari all’interno delle politiche per la casa messe in campo dalla Regione Toscana. Modernizzare questi edifici significa migliorare il quartiere e la vita di chi ci vive. I lavori a Sant’Ermete ripartiranno, gli impegni presi saranno mantenuti”, così Antonio Mazzeo, Alessandra Nardini e Andrea Pieroni, consiglieri regionali Pd, intervengono sulla situazione dei residenti del quartiere di Sant’Ermete, a Pisa, che martedì scorso hanno organizzato un presidio sotto la sede dell’Assemblea toscana, a seguito del quale sono stati ricevuti dall’assessore Vincenzo Ceccarelli.

Il progetto riqualifica il volto dell’intero quartiere; è prevista la demolizione dei vecchi edifici e la realizzazione di moderni alloggi popolari, in strutture di classe energetica A, saranno utilizzati materiali isolanti dal punto di vista termico e acustico.

“A seguito dell’incontro tra l’assessore Ceccarelli e la delegazione del comitato residenti in Sant’Ermete come consiglieri regionali stiamo monitorando attentamente: confermiamo che ci sono le condizioni per far ripartire i cantieri per la costruzione di nuovi alloggi e per completare gli interventi già in atto – continuano Mazzeo, Nardini e Pieroni - La Regione a breve metterà a disposizione dal proprio bilancio le risorse necessarie a completare i lavori. La manutenzione degli alloggi, invece, rimane di competenza delle aziende di gestione, nessuno si immagina di porre queste spese a carico dei residenti”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ore di apprensione e ricerche per la scomparsa di un dipendente pubblico che non ha fatto ritorno a casa. In campo anche le unità cinofile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Cronaca