QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 16 febbraio 2019

Sport giovedì 25 dicembre 2014 ore 18:30

Volley: ecco le chiusure natalizie dei cussini

Finisce 1-3 l'incontro tra Imbalplast Arno e Cft logistica. Sconfitta, invece, per il Cus Pisa volley femminile contro l’Oasi Viareggio.



PISA — Il Cft Logistica allenato da Puccini si fa un bel regalo di Natale in anticipo tornando alla vittoria e rilanciando le sue quotazioni nella lotta salvezza. La vittoria arriva nel derby contro la formazione di Castelfranco al Pala Bagagli. Note di merito per Wiegand, Binioris, Lupetti e Imbriolo, autori di un’ottima prestazione.

Avvio di gara molto aggressivo da parte del Cft che spiazza i padroni di casa. Al primo time out tecnico il vantaggio è di 8-4 per i gialloblu che ci credono. La squadra gira molto bene e gli attacchi di Wiegand sono determinanti. I cherubini gestiscono molto bene il vantaggio fino al 13-16 e al 19-21 riuscendo sempre a tenere gli avversari a 3/4 punti di distanza. La lucidità e la fame di fare risultato risultano determinanti e permettono al Cus di vincere il set 20-25. La musica non cambia nel secondo parziale con un avvio in scioltezza della squadra di Puccini e lo stesso vantaggio al time out tecnico. La gestione del vantaggio è pregevole, specie contro una squadra che si trova al quinto posto in classifica e ha dimostrato in questa prima parte di campionato di avere ottime doti tecniche. 

Il Cft riesce ad amministrare bene il vantaggio e va sul 21-25 portandosi a casa anche questo set. Per Castelfranco il terzo set è l’ultimo per cercare di tenere in piedi la partita. Le due squadre procedono punto su punto fino al 16-14. Il Ccus ha un calo fisiologico di ritmo e Castelfranco riesce a chiudere 25-18.

La squadra di Puccini ha però ancora l’occasione di vincere la partita e di conquistare 3 punti preziosi in classifica. È così che nel quarto set la sfida si fa ancora più avvincente. Gli attacchi di Imbriolo portano ancora il Cft Logistica in vantaggio di 4 punti al secondo timeout tecnico. Castelfranco si rifà sotto, ma alla fine i gialloblu vincono la partita conquistando il set 22-25.

Entusiasta Puccini a fine gara: “Era una vittoria attesa da tempo, da tre punti, forse in una giornata da cui ci si aspettava meno potessimo fare risultato. Abbiamo avuto la conferma che la squadra sta crescendo e adesso con la pausa per le festività possiamo sperare di recuperare anche gli infortunati. La prossima gara sarà contro Sassuolo al PalaCus e speriamo di avere il grande calore del nostro pubblico. Ci siamo fatti un bel regalo di Natale e abbiamo mosso la classifica, ma siamo ancora più consapevoli che con un determinato atteggiamento e la giochiamo con tutti".

Una sconfitta invece, per il Cus Pisa volley femminile contro l’Oasi Viareggio, finita 0-3.

La gara inizia con un primo set nel quale le gialloblù concedono troppo alle avversarie senza riuscire ad arginare i loro attacchi. Sono 9 i punti di differenza alla fine del set tra le due squadre. Nei successivi due set la sfida diventa più combattuta con scambi di gioco intensi, ma nelle fasi più lunghe e concitata del gioco è sempre l’Oasi a concludere a proprio favore queste situazioni. Giunte le squadre sul 18-18 al secondo set, le ospiti dimostrano maggiore maturità tattica forti delle loro giocatrici di notevole esperienza. Anche nel terzo set la storia si ripete, con un’Oasi che spinge a fondo e un Cus che risponde colpo su colpo, ma paga nella parte finale del parziale. Arriva dunque una sconfitta che servirà per riordinare le idee durante le festività.

Queste le parole di Orsolini, allenatore delle gialloblu: “Voglio ringraziare le ragazze nonostante la sconfitta. Nota di merito per Piozzi, Teglia e Cicconardi. A un certo punto ho provato a cambiare per rimettere la gara in carreggiata, inserendo la Guttadauro per Pizzolini, la Grassi per la Teglia e la Angelucci per la Ferrari, cambiando anche regia con la Vicari per la Masotti. Le ragazze sono state comunque brave tutte quante, ma stavolta le avversarie si sono dimostrate superiori. Siamo sempre ai vertici della classifica, il campionato è tutto da decidere e darà i suoi esiti nella seconda parte del girone di ritorno".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità