Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Attualità giovedì 20 novembre 2014 ore 10:54

Il Galilei, il nuovo raccordo e l'impatto sonoro

La commissione Urbanistica ha ascoltato Zambito e i tecnici. Dell’Omodarme: ”La situazione dell'inquinamento acustico migliorerà entro maggio”



PISA — Le risposte all’inquinamento acustico del Galilei forse potranno trovare una prima risposta dal prossimo anno con l'ultimazione del nuovo raccordo e le azioni di monitoraggio. E’ quanto è emerso dalla seduta della commissione urbanistica del consiglio comunale che ha voluto ascoltare l’assessore Ylenia Zambito e Marco Redini, tecnico del Comune di Pisa.

“Abbiamo appreso - così ha detto il consigliere comunale Juri Dell’Omodarme che è anche presidente della commissione Urbanistica – che, grazie ad alcune nuove procedure introdotte da Enac e grazie agli investimenti di Sat per circa 18 milioni di euro, saranno migliorati notevolmente gli effetti negativi causati dal rumore degli aerei nella fase del decollo e atterraggio verso la città"

Il 16 giugno scorso sono iniziati i lavori per la realizzazione del nuovo raccordo che unirà le due piste a sud e che dovrebbe garantire l’arretramento dal punto di vista di avvio della corsa al decollo, e quindi del punto di distacco, consentendo sorvoli a quote ancora più alte rispetto alle attuali e conseguentemente, un’ulteriore riduzione del rumore sulla città. 

"Da pochi giorni è stata chiusa la pista principale e si sta operando sulla secondaria -continua il consigliere-. Questo permetterà di completare la seconda metà del raccordo e procedere così con gli interventi di adeguamento sulla pista principale. L’ultimazione dei lavori, compreso il nuovo raccordo, è prevista per maggio. Questi interventi permetteranno un arretramento finale di 600 metri del cono di volo permettendo una riduzione importante riguardo all’impatto acustico sulla città. E tale riduzione – conclude Dell’Omodarme - sarà affiancata da un progetto di monitoraggio su cui l’amministrazione comunale sta lavorando assieme a tutti gli altri soggetti coinvolti”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La comunità di Santa Luce piange la scomparsa di una figura di riferimento per il territorio. Aveva 91 anni il dottor Giancarlo Chiellini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giancarlo Chiellini

Giovedì 27 Gennaio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità