Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:PISA22°34°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Sport venerdì 29 giugno 2018 ore 11:21

La squadra pisana campione d'Italia di Subbuteo

La premiazione della squadra pisana

A Roma, i nero-azzurri conquistano il titolo italiano di Subbuteo nel week-end appena trascorso confermandosi la squadra più forte d’Italia



PISA — Sabato e Domenica 23 e 24 Giugno scorso al Hotel Pineta Palace di Roma si sono svolti i Campionati Italiani a squadre di subbuteo organizzati dalla Federazione Italiana FISCT con la collaborazione del club capitolino di Black Rose Roma.

Dalla stagione 2015/16, infatti, oltre alle manifestazioni di calcio da tavolo, la FISCT ha inserito nel calendario nazionale anche eventi subbuteo, giocati sia con i materiali che con le regole del subbuteo classico anni ’70.

Visto l’elevato numero di affezionati, le manifestazioni di subbuteo contano ben più presenze di quelle legate ad eventi di calcio da tavolo, nonostante questa sia solo la terza stagione in cui queste competizioni sono inserite nel panorama agonistico.

A conferma di ciò le 32 squadre presenti in quel di Roma per disputare i tre campionati a girone unico di serie A, B e C. Ben 160 giocatori provenienti da ogni parte d’Italia erano presenti per disputare le fasi finali dei campionati nazionali.

La squadra pisana veniva da due secondi posti consecutivi nelle due stagioni precedenti dove il titolo italiano se lo era aggiudicato la squadra umbra di ACS Perugia.

Proprio per questo motivo i nero-azzurri erano tra le squadre favorite anche quest’anno assieme ai campioni d’Italia in carica ed alla formazione laziale di TSC Lazio. Nella serie A a 10 squadre erano anche presenti Black Rose Roma, Bologna Tigers, Brasilia Chieti, CCT Roma, Livorno TS, SPES Livorno e Warriors Torino.

I nero-azzurri erano presenti con Simone Bertelli, Stefano De Francesco, Mauro Manganello, Francesco Mattiangeli e Alessandro Subazzoli.

La squadra pisana ha concluso il campionato con 25 punti sui 27 disponibili, pareggiando solo con TSC Lazio che, poi, ha chiuso al secondo posto in classifica. Sul gradino più basso del podio la squadra di ACS Perugia con 17 punti. Sono retrocesse in serie B, SPES Livorno e Brasilia Chieti.

Un campionato quasi perfetto che ha confermato il valore assoluto della squadra pisana da sempre nell’élite del subbuteo internazionale.

Con questo titolo salgono a 5 gli scudetti nella storia del club (4 di calcio da tavolo e 1 di subbuteo) ed a 4 le coppe Italia (3 di calcio da tavolo e 1 di subbuteo), oltre a 3 coppe dei campioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 9 Agosto, riportati oltre 15mila tamponi effettuati in Toscana. Aumento dei nuovi contagiati in Provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Spettacoli