Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:37 METEO:PISA17°28°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Cronaca domenica 07 marzo 2021 ore 08:51

Morto a 24 anni in moto, un dolore straziante

Profondo cordoglio per la tragica scomparsa di Matteo Pipola, già volontario della Misericordia di Montenero e studente di Economia a Pisa



LIVORNO — Si chiamava Matteo Pipola e fra pochi giorni avrebbe compiuto 25 anni l'uomo che ieri mattina, in sella alla sua moto Ktm, ha trovato la morte lungo l'Aranccio, all'altezza del Biscottino. Secondo le prime ricostruzioni - dei rilievi si è occupata la Polizia Municipale di Collesalvetti - Matteo stava viaggiando verso Pisa quando ha perso il controllo della moto, ha sbattuto contro un cartello stradale ed è finito nel fosso che corre a bordo strada. Inutile ogni tentativo dei soccorsi da parte dei sanitari del 118 giunti sul posto.

Matteo Pipola, figlio di un maresciallo capo dei carabinieri in servizio a Pisa, viveva con la famiglia in centro a Livorno ed era studente di economia all'università di Pisa. Era però cresciuto a Montenero, dove si era impegnato anche come volontario per la locale Misericordia.

La notizia della sua tragica e improvvisa scomparsa si è presto diffusa, suscitando profondo cordoglio fra i tanti amici e conoscenti di Matteo e della sua famiglia, così come all'interno della Misericordia di Montenero e dell'Arma dei carabinieri.  

La cappella del commiato è stata allestita al Cimitero dei Lupi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella frazione di Agnana. Due persone di 32 e 50 anni sono state trasportate all'ospedale di Cisanello
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità