Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bollette in aumento e prezzo del gas alle stelle: le 5 ragioni dietro alla crisi energetica

Cronaca giovedì 13 maggio 2021 ore 12:03

Ricercato in manette, 2 anni fa sfuggì all'arresto

Rintracciato in Albania ed estradato un uomo di 29 anni ritenuto coinvolto in un traffico di droga. Salgono a 23 gli arresti nell'operazione Due mondi



LIVORNO — Nel 2019 era sfuggito all'arresto. Rintracciato in Albania, è stato estradato in Italia.

E finità così la latitanza di un 29enne, sfuggito alla cattura il 26 febbraio 2019 nell’ambito dell’operazione Due mondi del nucleo investigativo dei carabinieri di Livorno, che aveva consentito di smantellare un traffico illecito di sostanze stupefacenti tra le province di Pisa e Livorno, e che aveva toccato anche l'Isola d'Elba.

Il giovane, destinatario di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Livorno, in un contesto di collaborazione internazionale, è stato localizzato nel Paese di origine ed estradato con un volo diretto da Tirana a Fiumicino, perché ritenuto uno dei custodi del deposito dove il gruppo criminale indagato occultava lo stupefacente: un container all’esterno di un annesso agricolo a San Giuliano Terme. Qui, il 20 marzo 2018 i carabinieri trovarono 80 chili di marijuana, stoccati in attesa della successiva commercializzazione sul mercato labronico.

In oltre 2 anni di indagini i carabinieri hanno sequestrato oltre 126 chili di marijuana, più di 5 chili di hashish e circa 200 grammi di cocaina.

Con quello del 29enne, portato nel carcere di Perugia, gli arresti eseguiti dai carabinieri del nucleo investigativo nell’ambito dell’operazione salgono a 23.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Lavoro