Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:PISA14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine è così violenta che rompe il parabrezza dell’auto

Attualità venerdì 29 marzo 2024 ore 18:00

A Riglione ecco il ponte Ugo Melani

Il sindaco Conti con la famiglia Melani

La Giunta comunale ha scelto di intitolare il ponte fra Riglione e Cisanello al traghettatore che, per decenni, ha fatto da collegamento



PISA — "Abbiamo mantenuto la promessa fatta alla famiglia". Così il sindaco  Michele Conti commenta la delibera di Giunta con la quale si procede a intitolare il ponte ciclopedonale sull'Arno, che collega i quartieri di Riglione e Cisanello a Ugo Melani. Che, per 35 anni, ha guidato il barchetto che, tutti i giorni, faceva la spola tra le due sponde.

"Procediamo all’intitolazione del ponte di Riglione a Ugo Melani, così come promesso alla famiglia quando inaugurammo l’infrastruttura - ha spiegato - il ponte sorge infatti in corrispondenza dell’area dove un tempo vi era il passo di barca che collegava le due sponde dell’Arno, dallo scalo di Riglione alle Piagge di Cisanello. Un servizio che dal 1945 al 1980 è stato svolto da Melani, diventando un punto di riferimento per tantissimi cittadini per i quali la sua barca rappresentava l’unico modo per raggiungere in poco tempo Pisa dalle campagne".

Il nuovo ponte sull’Arno, ricucendo i due quartieri di Riglione e di Pisanova e dando la possibilità agli abitanti di Riglione di raggiungere a piedi o in bicicletta la città, si ricollega idealmente proprio a quel servizio. 

"Omaggiamo e ricordiamo un uomo vero - ha affermato l’assessore ai Servizi demografici, Gabriella Porcaro - che con profondo amore, sotto il sole e sotto la pioggia, ha fatto da Caronte con la sua barca tra le due sponde dell’Arno dando la possibilità a molte persone, che non se lo potevano permettere, di attraversare il fiume e raggiungere Pisa in poco tempo dalla campagna di Riglione".

"Questa intitolazione è un tributo a un uomo che ha impegnato tutta la sua esistenza per gli ultimi e per le persone in difficoltà, come è stato detto un punto di riferimento per la generazione dei pisani degli anni Trenta e Quaranta - ha concluso - aver deciso di intitolare a lui proprio un ponte, spero sia un ulteriore modo per rappresentare il suo percorso di uomo che ha dimostrato di appartenere alla comunità con spirito di generosità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dalla creazione di un nuovo museo alla lastricatura delle strade: grandi progetti annunciati dall'Opera Primaziale Pisana per il prossimo futuro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Politica