Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:29 METEO:PISA18°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Letta come Meloni, il video in 3 lingue:«Pd è Europa, lei è Orban-Vox»

Cronaca mercoledì 17 novembre 2021 ore 12:22

Anziano mette nel sacco i truffatori

Alla pretesa del denaro l'uomo ha finto di cadere in trappola creandosi l'opportunità di contattare la polizia e inchiodare i truffatori



PISA — Hanno simulato un urto e preteso un risarcimento immediato, in contanti, per un danno allo specchietto. Un modus operandi consolidato tra i truffatori ma che stavolta non ha tratto in inganno il malcapitato.

L'anziano ha finto di cadere nella trappola e ha inchiodato i due autori del tentativo truffa, di 18 e 31 anni, che sono stati denunciati e muniti di foglio di via obbligatorio dalla città di Pisa, essendo residenti fuori regione.

Il fatto è accaduto intorno alle 13,30 di ieri nei pressi del passaggio a livello in via di Putignano, dove l'anziano è stato fermato dai due che hanno simulato un urto con il mezzo proveniente dal senso opposto di marcia. 

L'anziano, intuendo il tranello, ha fatto finta di chiamare un parente ma in realtà ha contattato il 112, Numero Unico Europeo per le emergenze. Una volante della polizia si è fiondata sul posto e ha bloccato l’auto dei due truffatori, che nel frattempo avevano mangiato la foglia, poco distante dal luogo del fatto.

I due sono stati denunciati per tentata truffa in concorso. 

Un'altra operazione ha visto impegnati gli agenti della sezione catturandi, che hanno rintracciato e arrestato, in esecuzione di un ordine di cattura dell’ Ufficio esecuzioni penali, un uomo di 50 anni che era stato fermato sul viale delle Cascine e trovato in possesso di due coltelli a serramanico. L'uomo venne denunciato per violazione della legge sulle armi e condannato a 10 mesi da scontare ai domiciliari. Quando la condanna è divenuta definitiva, la polizia è stata incaricata di rintracciare l'uomo. Ieri è stato individuato e accompagnato nella sua abitazione dove sconterà la pena.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I due pazienti, entrambi residenti in provincia di Pisa, sono in isolamento domiciliare. Contatti sotto sorveglianza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità