Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:26 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ferrero perde le staffe in tv: il vaffa rivolto a Panatta

Attualità giovedì 07 ottobre 2021 ore 17:05

Biblioteca universitaria, il dibattito in Regione

La capogruppo del Movimento 5 stelle Irene Galletti annuncia un’interrogazione e una richiesta di accesso agli atti



PISA — La biblioteca universitaria di Pisa sul banco del Consiglio regionale. La capogruppo del Movimento 5 stelle Irene Galletti annuncia un’interrogazione e una richiesta di accesso agli atti "Per fare chiarezza sulla questione e riportare il dibattito in Consiglio regionale".

L'obiettivo, spiega in una nota, è quello di “Recuperare gli spazi della Sapienza per ricollocare i libri più prestigiosi e di valore nella loro sede naturale e trovare in città un ambiente idoneo ad ospitare il resto della raccolta, possibilmente in un luogo unico e prossimo alla storico palazzo. Solo in questo modo la Biblioteca Universitaria potrà tornare ad essere uno dei templi della cultura di Pisa.”

Secondo la pentastellata “L’idea che quasi due chilometri di scaffali di libri storici saranno trasferiti a Piacenza dopo essere stati custoditi per secoli a Pisa è irricevibile. Dopo quasi 10 anni di peripezie, e nonostante la grande mobilitazione pubblica degli intellettuali pisani, la preziosa collezione di volumi, che un tempo era ospitata dal Palazzo della Sapienza, si ritrova oggi smembrata in tre diverse sedi tra Pisa e Lucca e a breve, una parte di questa, sarà trasferita fuori regione”.

“L’incapacità di trovare spazi idonei alla conservazione di questi libri sul territorio - denuncia Galletti - è un fatto grave, che non può essere derubricato ad una semplice questione di competenze istituzionali, ma che deve essere affrontato con decisione e di cui la Giunta Regionale deve farsi carico”.

“Per far questo - scrive la capogruppo M5S - tramite una richiesta di accesso agli atti, potremo visionare l’elenco degli edifici di proprietà della Regione e della Provincia a Pisa, per capire se ci sia uno spazio in grado di ospitare i libri per diventare un’eventuale sede distaccata della biblioteca universitaria e avanzare delle proposte. Inoltre - incalza la cinquestelle - grazie ad una nostra interrogazione già protocollata dagli uffici regionali, il dibattito sulla Bup potrà tornare in Aula e stimolare tutte le forze politiche responsabili a prendere una posizione netta in difesa della cultura.”

E conclude “Dalle risposte sapremo se il presidente Giani e l’assessora Nardini siano a conoscenza della questione e quali siano le azioni intraprese nel corso degli anni dalla Regione, a patto che ce ne siano state, per difendere la biblioteca universitaria. Il nostro obiettivo è quello di strappare un impegno formale alla Giunta, affinché la biblioteca universitaria di Pisa torni ad essere pienamente fruibile, negli spazi del Palazzo della Sapienza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Attualità

Cronaca

Attualità