Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Perù, forte scossa di terremoto: crolli e persone in fuga

Cronaca mercoledì 12 aprile 2017 ore 18:56

Niente carcere per il superteste del caso Ragusa

Il tribunale di sorveglianza di Firenze ha deciso che Loris Gozi dovrà espiare la pena residua sotto la vigilanza dei servizi sociali



PISA — Loris Gozi, condannato per furto, è anche un testimone chiave del caso di Roberta Ragusa, la donna scomparsa da Gello nel gennaio del 2012 e per la quale il marito Antonio Logli è stato condannato a 20 anni di reclusione con l'accusa di omicidio volontario e distruzione di cadavere.

Il tribunale di sorveglianza di Firenze ha deciso che Loris Gozi non andrà in carcere. L'uomo espierà la pena residua sotto la vigilanza dei servizi sociali. 

"Siamo molto soddisfatti di questo provvedimento - ha commentato l'avvocato di Gozi Antonio Cozza - e ce lo aspettavamo anche in ragione del contributo fondamentale che Gozi ha dato nel caso dell'omicidio Roberta Ragusa. Non meritava assolutamente la detenzione. Pertanto è giusto che continui a rimanere in libertà e a vivere con la propria famiglia".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ferito un giovane di 23 anni, che per i traumi riportati è stato trasportato all'ospedale di Cisanello in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Lida Chiavacci Ved. Ginesti

Giovedì 25 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca