comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Moratti furiosa: «Errore del governo, danno enorme per la Lombardia»

Cronaca martedì 18 settembre 2018 ore 15:05

Droga dal Marocco, barca fermata in Arno

Si sono chiariti i contorni dell'operazione che ha portato a diciotto ordinanze di custodia cautelare e al sequestro di tre tonnellate di hashish



PISA — Un canale di distribuzione di hashish dal Marocco che di fatto serviva mezza Italia è stato smantellato dalla Polizia, con una operazione, partita nel 2014, che ha riguardato anche Pisa.

Qui, esattamente quattro anni fa ( come si può vedere dal video pubblicato sul canale della Polizia di Stato ) avvenne, in Arno, un sequestro record di stupefacenti: tre tonnellate di hashish nascoste su una barca.

E proprio su questo episodio c'è da registrare una precisazione da parte del Porto di Pisa:

"In merito alla notizia diffusasi stamani, martedì 18 settembre 2018, dell'esecuzione di 18 ordinanze di custodia cautelare, emesse dal Gip di Bologna, nei confronti dei presunti appartenenti ad un'organizzazione criminale dedita al traffico di droga e che avrebbe importato tre tonnellate di hashish a Marina di Pisa, precisiamo che l'imbarcazione in oggetto è stata intercettata nel luglio 2014 in Arno e non nell'area del porto turistico di Pisa.

La suddetta imbarcazione, posta sotto sequestro, è stata ormeggiata in Porto fino a dicembre 2014, quando la Procura ha saldato l'onere per l'ormeggio e ritirato l'imbarcazione".

L'operazione ha riguardato varie altre città italiane e ha portato anche al sequestro di beni per due milioni di euro.

Bologna: droga dal Marocco via mare, 18 arresti


Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca