Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA17°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prodi sul Pd: «Il programma è ristretto, ora bisogna coinvolgere la gente»

Cronaca giovedì 09 settembre 2021 ore 15:40

Due spaccate in poche ore, attività nel mirino

Ladri in azione in due attività del litorale pisano. L'allarme di Confcommercio: "Furti e atti predatori sono all'ordine del giorno"



PISA — Due furti nel giro di poche ore. A finire nel mirino dei ladri, la notte scorsa, sono state due attività di Tirrenia: il locale La Compagnia, in via dei Fiori, e il salone di parrucchiere Hvm in via Pisorno.

All'interno del locale La Compagnia è avvenuto tutto nel giro di un quarto d'ora e la mattina seguente i titolati hanno fatto l'amara scoperta: porta sfondata e via con fondo cassa, cellulare, tablet per le ordinazioni e le mance dei camerieri. Per il salone Hvm è il secondo furto in un mese e mezzo. Il ladro è entrato in azione  intorno alle 23,40. La titolare era andata via appena un'ora prima. 

Sugli episodi indagano le forze dell'ordine.

“Sotto il profilo della sicurezza le attività del Litorale hanno purtroppo passato una bruttissima estate- commenta in una nota il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli - furti e atti predatori sono all'ordine del giorno, e gli ultimi episodi avvenuti a Tirrenia sono la triste conferma di una situazione drammatica. Alle attività colpite va la nostra solidarietà, ma ora è il momento che le autorità competenti passino ai fatti assicurando una maggiore presenza di forze dell'ordine e un controllo capillare del territorio, per garantire quella sicurezza che è condizione essenziale per lavorare serenamente”.

“La situazione è insostenibile, assistiamo a una continua scia di furti che vede vittime imprenditori, titolari e dipendenti, tutti con una comune sensazione di completo abbandono - dice il presidente di ConfLitorale Confcommercio Pisa Luca Ravagni - A Tirrenia sarebbe necessario tornare ad utilizzare l'esercito nel quadro del progetto Strade Sicure, o comunque una decisa azione di presidio del territorio che restituisca serenità ad attività stressate e danneggiate dai continui furti”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Coinvolte più di cento persone tra vigili del fuoco e protezione civile comunale, con le associazioni di volontariato, all'aeroporto Galileo Galilei
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca