Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:PISA10°16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 30 marzo 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Papa Francesco prima del ricovero, le immagini dell'udienza generale

Attualità martedì 01 novembre 2022 ore 11:30

"Galieli-Peretola, la costa esige rispetto"

L'aeroporto "Galilei" di Pisa

Alcune associazioni si uniscono in una presa di posizione molto contraria alla decisione di Enac sulla strategicità di Firenze a discapito di Pisa



PISA — La bozza del Piano nazionale degli aeroporti di Enac, che include Peretola tra i 14 aeroporti strategici del Paese, mentre esclude Pisa, continua a far discutere. 

Dopo le prese di posizione anche politiche, arrivano anche alcune associazioni pisane, con Gianni Conzadori in prima linea a contestare la scelta. Insieme all'associazione Amici di Pisa, infatti, si sono uni anche il Comitato piccoli azionisti Toscana Aeroporti, l'associazione Ponte di Mezzo, la Compagnia di Calci, il Movimento Opi e l'associazione delle Colline Pisane.

"Il presidente della Regione Eugenio Giani si era distinto in campagna elettorale per le eclatanti manifestazioni a favore di Peretola e precedentemente per le polemiche col ministro Danilo Toninelli - ha detto - opponendosi alla sua proposta di project review sulla pista fiorentina, ignorando che essa era stata già richiesta dall’ex ministro del suo partito, Graziano Delrio".

"Non conosciamo la preparazione tecnica di Giani, ma la storia insegna che se li avesse ascoltati e non avesse ignorato il parere negativo espresso dai suoi tecnici regionali, tale pista non sarebbe stata bocciata dal Consiglio di Stato - ha aggiunto - e ora non avrebbe proposto il patto della bistecca ai sindaci della Piana fiorentina, con la stessa pista, declinata di soli 4° e ridotta a 2.200 metri, concedendo a Pisa lo sconto in fattura di 200 metri".

"Probabilmente Giani non condivide il pensiero del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che eleva Pisa a opificio di eccellenze intellettuali e culturali e le propina la storiella che a Firenze spetta l’aeroporto strategico perché è capoluogo di Regione - ha continuato - lo racconti alla Commissione europea, che già non riconosceva la forzatura della sua strategicità derivante dall’unione economica finanziaria col Galilei e aveva emesso un avviso legale, trasmesso anche alla Corte dei conti europea".

La conclusione, poi, è con un esempio simile per Milano e Roma. "Malpensa è l’aeroporto strategico milanese, elevato a hub intercontinentale pur trovandosi in Provincia di Varese e a 50 kilometri da Milano - ha concluso - eppure il nuovo Piano di Enac non qualifica Linate strategico, anzi: ne limita i voli, per non penalizzare Malpensa. Lo stesso avviene a Roma, il cui aeroporto strategico è a Fiumicino. In Toscana è a Pisa si vorrebbe fare l’opposto: la costa esige rispetto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tratto pisano tocca 12 comuni della provincia e completa la parte italiana del percorso che attraversa l'Europa e conduce a Gerusalemme
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità