Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:10 METEO:PISA14°23°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Cronaca lunedì 24 aprile 2023 ore 19:15

Il silenzio dei sanitari in memoria di Barbara

Il sit-in dei sanitari

Un sit-in di fronte al reparto di Psichiatria dell'ospedale dov'è stata aggredita e dove i colleghi la piangono. Il cordoglio del ministro Schillaci



PISA — Il silenzio al Santa Chiara e di tutta la sanità. A mezzogiorno di oggi, lunedì 24 Aprile, ex colleghi e il personale sanitario si è fermato, in ricordo della dottoressa Barbara Capovani, morta dopo l'aggressione avvenuta proprio sul posto di lavoro.

Era stato annunciato dalla dottoressa Liliana Dell'Osso, presidente della Società italiana di psichiatria: davanti al reparto di Psichiatria sociale, tanti camici bianchi si sono fermati nel ricordo della dottoressa Capovani.

Allo stesso modo il dottor Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, ha deciso di dedicare a Capovani la Medaglia al merito della sanità pubblica che ritirerà giovedì 27 Aprile al Quirinale. "La dedicheremo ai 379 colleghi vittime del Covid e a Barbara Capovani, vittima di una violenza inaudita a Pisa", ha scritto.

"La morte di Barbara Capovani mi addolora profondamente, la violenza di cui è stata vittima è inaccettabile - ha detto il ministro per la Salute, Orazio Schillaci, in una nota - oggi è un giorno molto triste, ringrazio la famiglia per aver scelto di donare gli organi di Barbara e rivolgo a loro il mio personale e sentito cordoglio".

Proprio nella mattinata di oggi, inoltre, l'assessore regionale al Diritto alla Salute e alla Sanità, Simone Bezzini, ha incontrato Silvia Briani e Maria Letizia Casani, le direttrici generali dell’Azienda ospedaliero-universitaria pisana e dell’Azienda Usl Toscana nord ovest, e gli operatori sanitari del Servizio psichiatrico di diagnosi e cura, di cui era responsabile Barbara Capovani.

Bezzini, Briani e Casani hanno voluto esprimere personalmente e a nome di Regione e delle due Aziende il loro cordoglio e la loro vicinanza agli operatori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Pisamo ha provveduto alle operazioni di smantellamento e ripristino dello slargo di piazza Solferino: il manufatto era abbandonato da anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità