Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PISA21°29°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«L'Economia», come funziona la nuova app del Corriere: l’assistente virtuale e oltre 30 mila contenuti
«L'Economia», come funziona la nuova app del Corriere: l’assistente virtuale e oltre 30 mila contenuti

Politica domenica 23 giugno 2024 ore 13:30

In Consiglio l'unanimità per il servizio ai neonati pre termine

Sala Baleari, aula del Consiglio comunale

Il taglio di 40mila euro e il bando a costo zero dell'Aoup hanno mobilitato anche il Consiglio comunale. Auletta: "Serve garantire la continuità"



PISA — La mozione presentata da Una Città in Comune per sostenere il progetto "La cura del neonato e della sua famiglia", contrario al taglio da 40mila euro al servizio offerto dall'associazione Apan ai neonati pre termine e alle loro famiglie, è stata adottata all'unanimità dal Consiglio comunale.

Contestualmente, i consiglieri hanno anche chiesto alla Regione il ripristino dei finanziamenti, necessari a garantire il funzionamento di un servizio che va avanti ormai da oltre 20 anni. 

"Si tratta di una vittoria importante, frutto di un percorso che abbiamo portato avanti in questi mesi e che ha visto una importante mobilitazione pubblica - ha spiegato il capogruppo Ciccio Auletta - il servizio prevede forme integrate di assistenza ai nuclei familiari dei bambini nati prima del termine o con patologie alla nascita e ricoverati al Santa Chiara, assicurate da un'équipe multi professionale con competenze specifiche".

"Nel documento approvato dal Consiglio comunale si prende una posizione chiara e netta contro questa scandalosa decisione della Regione - ha aggiunto - inoltre, arriva forte e unanime la richiesta per il ripristino delle risorse per il 2024 e per gli anni successivi, e che quindi la manifestazione di interesse che l’Aoup sta redigendo abbia le risorse necessarie per garantirlo".

Come aveva anticipato lo stesso Auletta, infatti, l'Aoup ha annunciato che a Luglio procederà alla manifestazione di interesse per affidare la gestione della nuova struttura di accoglienza senza quindi prevedere risorse per il personale

"Da qui l’impegno richiesto al sindaco e alla Giunta ad aprire urgentemente una interlocuzione con la Società della Salute della Zona Pisana, l’Aoup e la Regione - ha concluso - affinché già a partire dal 2024 sia garantita la continuità del servizio e le risorse necessarie per il suo funzionamento. Ora incalzeremo perché nei prossimi giorni questo documento si tramuti in atti concreti a difesa di un progetto fondamentale per tutta l’area vasta".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le musiche di Battiato, Battisti, Dalla e Carrà assieme a Sandy Marton e Tracy Spencer saranno i protagonisti di tre date del cartellone di Marenia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità