Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Salvini: «Se ho incontrato Cassese? Non so neppure dove abiti»

Attualità lunedì 23 settembre 2019 ore 14:05

L'Amica geniale, ciak sui lungarni

In programma scene in Lungarno Pacinotti e Ponte di Mezzo. Le modifiche al traffico



PISA —  Proseguono le riprese in città de “L’Amica Geniale. Storia del nuovo cognome”, che la scorsa settimana hanno interessato le zone di piazza dei Cavalieri, Corso Italia e Lungarno Pacinotti.

Domani ciak in Lungarno Pacinotti e Ponte di Mezzo. Per consentire i lavori sono state adottate alcune modifiche temporanee alla viabilità su Lungarno Pacinotti, con il divieto di sosta con rimozione coatta su ambo i lati, eccetto veicoli della produzione, e chiusura al traffico veicolare, tratto da piazza Carrara a ponte di Mezzo dalle  9 alle 12.30 e dalle 14 alle 19; e su Ponte di Mezzo con la chiusura temporanea della circolazione per il tempo strettamente necessario all’esecuzione di alcune scene cinematografiche. 

Sul Ponte di mezzo è prevista una giornata di riprese anche giovedì 26, con gli stessi orari e il traffico rallentato (con il metodo Stop&Go) sul Lungarno Pacinotti da via Curtatone a piazza Garibaldi, e su Lungarno Gambacorti da Ponte di Mezzo sino a ufficio Postale. Le date potrebbero subire variazioni a causa del maltempo o altri imprevisti.

La produzione della serie Tv rimarrà a Pisa fino al prossimo 12 ottobre. Alle riprese partecipano centinaia di comparse, di queste moltissime sono pisane. La realizzazione delle riprese è stata possibile grazie anche alla collaborazione del Comune di Pisa e di Toscana Film Commission.

Inoltre, nei giorni in cui a Pisa si girano le nuove puntate della serie, giovedì 26 settembre l’Università di Pisa e la Commissione Europea celebrano la Giornata Europea delle Lingue insieme alle traduttrici e ai traduttori del celebre romanzo di Elena Ferrante. Tante le iniziative che dalle 9.30 saranno ospitate nell’Aula Magna Nuova del Palazzo della Sapienza, con interventi, tavole rotonde e una lettura scenica di Tiziano Scarpa. Alle 15.30, l’appuntamento è con la sessione “Traduttori visibili di un’autrice invisibile”, coordinata dalla professoressa Antonietta Sanna, con interventi di Tiziana De Rogatis (Università per Stranieri di Siena), Simona Olivito (Edizioni E/O), Leonella Basiglini (Europa Editions Italia), Audronė Mockienė (Casa editrice Alma Littera, Vilnius), Roxana Petrescu (Casa editrice Pandora, Bucarest) e dei traduttori di Elena Ferrante Elsa Damien (lingua francese), Ann Goldstein (lingua inglese), Lucyna Rodkiewicz-Doktór (lingua polacca), Maurício Santana Dias (lingua portoghese), Ol’ga Jur’evna Tkačenko (lingua russa), Celia Filipetto (lingua spagnola) e Karin Krieger (lingua tedesca).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il caso, riguardante l'ospedale Santa Chiara, è stato portato all'attenzione pubblica dalla trasmissione di Rete4 "Fuori dal coro"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Cronaca

Attualità