Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali Ennio Doris, Berlusconi fa le condoglianze alla moglie Lina Tombolato

Cronaca venerdì 06 agosto 2021 ore 18:04

Reagiscono all'arresto, pugno a un'agente

Due giovani sono stati arrestati dalla municipale per episodi di spaccio. Una volta dentro al Comando hanno dato in escandescenze e uno è fuggito



PISA — Nel pomeriggio di mercoledì scorso, una pattuglia della municipale in bicicletta, ha notato in via Garofani un giovane che, in bicicletta, ha effettuato uno scambio sospetto con un'altra persona che immediatamente si è allontanata. 

Il giovane, alla vista degli agenti è fuggito a piedi ed è stato inseguito fino dentro al vicolo del Moro dove è stato bloccato dopo una colluttazione. Nel frattempo è intervenuta un altro giovane che nel tentativo di impedire il fermo dell’amico ha rivolto minacce agli agenti. 

Entrambi sono stati arrestati. Di fronte alla richiesta delle generalità, il primo ha detto di essere minorenne ma da un recente esame delle ossa del polso, eseguito in occasione di un altro arresto per spaccio, la municipale ha appurato che era maggiorenne. 

L’altro, di 23 anni ha già cinque detenzioni in altrettante carceri italiane per vari reati da spaccio, a rapina aggravata, al furto in appartamento, ai reati contro la persona e risulta sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma in Questura, dove però non si presenta da alcune settimane.

Portati al Comando i due hanno reagito violentemente danneggiando la sala dei foto segnalamenti e ferendo due agenti, una delle quali colpita con un pugno in faccia. 

Portati di nuovo in cella, il 23enne, fingendo di accettare di sottoporsi ai rilievi dattiloscopici, ha atteso per sorprendere gli agenti di guardia per balzare sulla finestra e scappare fino a far perdere le proprie tracce. 

Al momento è ricercato e questa mattina è stato convalidato l’arresto nei suoi confronti. Anche all’altro giovane è stato convalidato l’arresto, con la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Pisa. Il processo nei suoi confronti si terrà a Novembre 2021.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ferito un giovane di 23 anni, che per i traumi riportati è stato trasportato all'ospedale di Cisanello in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Lida Chiavacci Ved. Ginesti

Giovedì 25 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità

Attualità