Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Attualità giovedì 23 febbraio 2017 ore 19:18

Mura, nuova apertura con orario più lungo

Sabato 4 e domenica 5 marzo, ingresso dalle 9.30 alle 16.00. Orario più lungo, ingresso gratuito e senza prenotazione



PISA — Sabato 4 e domenica 5 marzo si terrà la terza apertura straordinaria del camminamento in quota delle mura medievali di Pisa. Quasi 30.000 persone sono salite sulle mura nelle due aperture straordinarie di dicembre e gennaio: le mura medievali della nostra città, riqualificate dal Comune di Pisa con i fondi europei PIUSS, hanno dimostrato di essere attrattive e capaci di emozionare migliaia di cittadini e turisti, offrendo la possibilità di percorrere un camminamento inedito e di osservare dall’alto la città, con i suoi scorci e la sua storia stratificata. Queste aperture straordinarie sono state l’occasione per molti operatori economici per proporre pacchetti turistici e visite guidate, segno sia della vivacità del settore che dell’interesse economico che le mura possono suscitare. Da evidenziare che martedì 8 marzo scadrà il bando di gara per la gestione del monumento: dai prossimi mesi le mura, quindi, saranno aperte con regolarità, proponendosi come un motivo in più per venire o tornare a Pisa.

Ecco tutti i dettagli dell’evento

Gli orari - Sabato 4 e domenica 5 marzo 2017. Ingresso dalle 9.30 alle ore 16. La discesa andrà effettuata non oltre le ore 17. Non sono previste prenotazioni: chi intende partecipare basta che si presenti durante l’orario di accesso presso uno degli ingressi

I punti di accesso sono quattro

Torre di Legno in piazza Federico del Rosso (angolo via del Borghetto – Lungarno Buozzi) – salita con scale e con elevatore per disabili. Piazza delle Gondole – salita con scale e con elevatore per disabili. Torre Piezometrica presso la ex Marzotto, con accesso da via San Francesco e da via Vittorio Veneto – salita con scale e con elevatore per disabili. Torre di Santa Maria, con accesso da Piazza del Duomo e da via Contessa Matilde – salita solo con scale. Da ogni punto di accesso si potrà sia salire che scendere, seguendo eventuali disposizioni del personale presente. Si potrà accedere alla sommità della Torre Piezometrica, con salita dell’ultimo tratto solo a gradini, seguendo le indicazioni del personale presente

Il percorso completo è lungo 3100 metri e sarà percorribile in entrambe le direzioni. Le distanze tra i quattro punti di salita sono i seguenti: Torre di Legno – Piazza delle Gondole: 750 m; Piazza delle Gondole – Torre Piezometrica: 500 m; Torre Piezometrica – Torre Santa Maria: 1600 m; Torre Santa Maria – Porta Nuova: 250 m (tratto a fondo chiuso)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un malore improvviso ha strappato ai suoi cari la donna. Dalla Scuola Mondo l'hanno ricordata come "una persona generosa, creativa e brillante"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità