Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:PISA15°25°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Politica giovedì 03 giugno 2021 ore 14:19

"No alle logiche di lottizzazione politica"

Il Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli

Da Legambiente un nuovo appello alla Regione Toscana in vista della nomina del presidente del Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli



PISA — Già due mesi fa l'appello di Legambiente Toscana, in cui si leggeva che l'associazione desiderava "un Presidente con un’ottima conoscenza del territorio, coraggioso nel voler attuare tutte le misure di tutela degli ambienti del Parco, difendendolo dai continui tentativi di riduzione". 

"Insomma, non un uomo solo al comando, bensì una guida illuminata che sapesse preservare quest’area protetta da opere che ne minacciano l’ecosistema, prevenendo consumo di suolo" ribadiscono oggi da Legambiente Toscana, in attesa che il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, scelga il nuovo presidente del Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli.

"Questo è ciò che avremmo voluto. Non spetta a noi giudicare, oggi - commentano dall'associazione ambientalista -, i profili personali e curriculari che stiamo leggendo, ogni giorno, sui quotidiani. Ci limitiamo a rivolgere un appello accorato al Presidente Eugenio Giani, perché si sottragga senza indugio alla logica autoreferenziale dei piccoli potentati locali. Perché, nonostante tutto, vogliamo ancora credere in una scelta della Regione Toscana che valorizzi le aree protette e i parchi regionali, come motori essenziali di quella rivoluzione verde che ci aspetta per i prossimi anni. Per la guida del Parco occorre, infatti, una figura autorevole, forte, competente, che sappia coniugare talento e coraggio nella visione di lungo periodo. Saremmo profondamente delusi se a prevalere fossero, ancora una volta, le “vecchie” logiche della lottizzazione politica, di cui oggi francamente non sentiamo nostalgia alcuna".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo aggiornamento sul fronte dell'epidemia. I dati aggiornati alle ultime ventiquattro ore dal bollettino regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità