Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Attualità venerdì 23 settembre 2022 ore 18:00

Per abbattere la Tari arrivano 250mila euro

Il Comune stanzia fondi per nuclei familiari fragili e giovani tramite due bandi separati: ai primi 200mila euro, mentre ai secondo ne andranno 50mila



PISA — In vista del pagamento della Tassa su rifiuti, il Comune ha deciso di stanziare 250mila euro a sostegno delle famiglie in difficoltà economica e delle giovani famiglie. 

A varare la misura è stata la Giunta del sindaco Michele Conti: dei 250mila euro a disposizione, 200mila saranno destinati in favore delle famiglie che si trovano in difficoltà economica, mentre i restanti 50mila andranno in favore dei nuclei familiari composti da giovani. A tal fine, nelle prossime settimane, saranno pubblicati due distinti bandi, denominati Bonus Tari famiglie e Bonus Tari giovani.

Naturalmente, i due bandi avranno requisiti di accesso differenti. Per il Bonus Tari famiglie occorrerà, tra le altre, essere residenti nel Comune di Pisa, avere un Isee ordinario in corso di validità pari o inferiore a 25mila euro ed essere intestatari di utenza Tari relativa all’abitazione di residenza, oppure essere un componente del nucleo familiare nel quale è presente l’intestatario dell’utenza.

Per il Bonus Tari giovani, invece, sarà sufficiente un Isee ordinario in corso di validità pari o inferiore a 35mila euro e avere una età inferiore a 36 anni, così come ogni altro componente del proprio nucleo familiare o altro soggetto residente nella medesima abitazione.

Ai beneficiari verrà assegnato un contributo economico fino a un massimo del 40% di quanto dovuto e pagato per la Tari nel 2022 relativamente all’utenza domestica dell’abitazione di residenza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La somma stanziata dal Comune sarà distribuita tra le beneficiarie sotto forma di contributo per l'acquisto di prodotti per l'igiene femminile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca