Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:29 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Pompei, nei cunicoli dei tombaroli: «Una rete tutta da esplorare»

Cronaca domenica 11 luglio 2021 ore 14:09

Si traveste da rider e consegna le birre abusive

Multa al titolare, sigilli all'attività: dopo la chiusura ha continuato a vendere alcolici facendoli consegnare in bici. Sequestrate 700 bottiglie



PISA — Alle 1,30 ha chiuso l'attività ma ha continuato a vendere birre in piazza dei Cavalieri facendole consegnare in bicicletta da un corriere travestito da rider di Just Eat.

Per questo, stanotte, la polizia municipale ha messo i sigilli a un'attività del centro, sequestrando l'esercizio commerciale e quasi 700 bottiglie di alcolici. Per il titolare è scattata anche una sanzione amministrativa di 5mila euro. 

A rendere noti i dettagli dell'operazione, con un post su Facebook, è il sindaco Michele Conti: "Grazie agli agenti della polizia municipale per la professionalità e l’abnegazione dimostrata nel raggiungere il risultato nel servizio specifico. Continueremo senza sosta la lotta contro chi non rispetta le regole in città, a tutela dei commercianti che lavorano onestamente in mezzo a molte difficoltà e dei residenti che chiedono, giustamente, più decoro e vivibilità nel centro storico".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo residente nel Pisano è stato arrestato dalla polizia postale. L'indagine della procura di Firenze si sviluppa anche in altre province toscane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità