QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°23° 
Domani 17°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 25 maggio 2019

Cronaca lunedì 07 gennaio 2019 ore 08:05

Soci di cooperative assimilati a dipendenti

La Cassazione ha respinto il ricorso dell'ente che gestisce i monumenti di Piazza dei Miracoli su una vicenda legata ad alcuni lavoratori



PISA — L'Opera primaziale pisana, ente di gestione dei monumenti della Piazza dei Miracoli, dovrà corrispondere 14mila euro di Inail arretrata a soci di cooperative che hanno operato tra il 1998 e il 2003, il cui lavoro è stato assimilato a quello dei dipendenti.

La vicenda è stata raccontata dal quotidiano "Il Tirreno" nei giorni scorsi. La sentenza della Cassazione mette la parola fine ad una vicenda iniziata tempo addietro.

Secondo i giudici, l'Opa avebbe di fatto utilizzato come personale proprio soci di cooperative, "In relazione all'attività di conservazione, tutela e custodia della cattedrale, del battistero, del campanile, del camposanto e del museo nella area monumentale della piazza dei Miracoli di Pisa" con turni di lavoro prefissati e sotto la reponsabilità del capo custode dell'Opera.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cultura