Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:33 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Cronaca lunedì 07 gennaio 2019 ore 08:05

Soci di cooperative assimilati a dipendenti

La Cassazione ha respinto il ricorso dell'ente che gestisce i monumenti di Piazza dei Miracoli su una vicenda legata ad alcuni lavoratori



PISA — L'Opera primaziale pisana, ente di gestione dei monumenti della Piazza dei Miracoli, dovrà corrispondere 14mila euro di Inail arretrata a soci di cooperative che hanno operato tra il 1998 e il 2003, il cui lavoro è stato assimilato a quello dei dipendenti.

La vicenda è stata raccontata dal quotidiano "Il Tirreno" nei giorni scorsi. La sentenza della Cassazione mette la parola fine ad una vicenda iniziata tempo addietro.

Secondo i giudici, l'Opa avebbe di fatto utilizzato come personale proprio soci di cooperative, "In relazione all'attività di conservazione, tutela e custodia della cattedrale, del battistero, del campanile, del camposanto e del museo nella area monumentale della piazza dei Miracoli di Pisa" con turni di lavoro prefissati e sotto la reponsabilità del capo custode dell'Opera.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' scomparso a 75 anni Massimo Bendinelli. Per anni ha gestito il negozio di forniture elettriche in piazza Guerrazzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità