Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Diana, l'arbitro vittima di revenge porn: «Sui social i miei video privati, è un porcile, aiutatemi»

Attualità venerdì 19 febbraio 2016 ore 08:30

Sport, giochi e solidarietà

L'assessore allo sport Salvatore Sanzo

Tutto pronto per la 29esima edizione di Giocagin. L'appuntamento si inserisce nel calendario delle iniziative di Pisa città dello sport



PISA — Torna per la 29esima edizione Giocagin, la manifestazione Uisp che porta sport, musica e gioco nei palazzetti dello sport e in spazi all’aperto di oltre 53 città lungo tutta la penisola. A Pisa, l'appuntamento è per sabato 20 febbraio alle 15 al Palacus.

Saranno presenti oltre 300 atleti di 20 società sportive, due di queste provenienti da fuori città.

Anche per questa edizione, Giocagin sposa un progetto benefico. Quest’anno l’attenzione si rivolge ai bambini, in particolare ai 700 piccoli siriani che avranno a disposizione un piccolo campo polivalente in un centro, Waha, in Libano a Deddeh situato a nord di Tripoli.

"E' una manifestazione importante – commenta l’assessore allo sport del Comune di Pisa Salvatore Sanzo - con grandi ideali e che rientra nel progetto di Pisa Città Europea dello Sport per lo spirito che trasmette, in quanto crea uno stretto legame tra sport, divertimento e beneficenza"

“Giocagin è un evento entrato ormai di diritto nel cuore di tutti gli sportivi e gli appassionati del nostro territorio – dichiara Lorenzo Bani, presidente del comitato provinciale Uisp di Pisa – e da anni è la dimostrazione che il divertimento è movimento e come tale fonte di benessere. Questa è la nostra filosofia che ci spinge a lavorare sempre per la promozione dello sport davvero per tutti”.

"Una manifestazione dei bambini a favore dei bambini – la definisce Maria Grazia Bennici, responsabile grandi eventi Uisp Pisa - perché tutti hanno diritto al gioco. Non ci sarà agonismo, ma emozioni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ore di apprensione e ricerche per la scomparsa di un dipendente pubblico che non ha fatto ritorno a casa. In campo anche le unità cinofile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Cronaca