Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Beppe Sala, le minacce la pazienza e l'incoscienza

Cronaca venerdì 17 settembre 2021 ore 17:00

Lutto per la morte di Carla Verdigi

Carla e Andrea Verdigi

Era la madre di Domenico Marco Verdigi, il giovane che sacrificò la sua vita nel mare di Marina di Pisa per salvare due bambini



SAN GIULIANO TERME — E' morta ieri Carla Verdigi, moglie di Andrea e madre di Domenico Marco Verdigi. A renderlo noto è stato il sindaco Sergio Di Maio, che ha ricordato il suo costante impegno con l'Associazione Verdigi per aiutare tanti bambini in situazioni di difficoltà.

Andrea e Carla Verdigi al monumento che ricorda il sacrificio del figlio Marco Domenico

"La storia della loro famiglia, legata alla vicenda di Domenico Marco, la conosciamo tutti - ha scritto il primo cittadino -. Rappresenta un esempio per noi amministratori e per tutta la comunità: la dimostrazione di come anche da un fatto tragico come la morte di un figlio possa nascere una realtà in grado di migliorare la vita di tantissimi bambini in situazioni di difficoltà, come, appunto, l'associazione che porta il suo nome". 

"Carla e Andrea hanno dedicato all'Associazione Verdigi ogni giorno della loro vita da diciassette anni a questa parte. Non possiamo fermare il dolore, ma possiamo promettere ad Andrea una cosa: che non sarà mai da solo. A lui vadano le condoglianze di tutta la comunità e un grande abbraccio da parte mia" ha concluso Di Maio.

"Ci eravamo visti di recente - ha ricordato Alessandro Betti, presidente della Pubblica Assistenza di Pisa -, alla cerimonia in memoria del sacrificio di Marco Domenico Verdigi a Marina di Pisa, in piazza Viviani. Di nuovo un decesso inatteso, fulminante. Di nuovo un grande dolore per Andrea e tutta la sua famiglia ma anche per tutti noi che, in questi anni, abbiamo conosciuto Andrea e Carla ed abbiamo sviluppato con loro progetti di aiuto a ragazzi e ragazze in difficoltà scolastica e sociale. Progetti sviluppati anche grazie all'aiuto fornitoci dalla Associazione Marco Domenico Verdigi. Sembra che queste perdite così inattese e devastanti non abbiano fine ed è veramente dura da sopportare. Ad Andrea Verdigi la vicinanza di tutti ed in particolare di noi volontari del progetto Il Cerchio di Mattia. Condoglianze fraterne".

Numerosi gli attestati di cordoglio e di vicinanza alla famiglia. "Carla, insieme al marito Andrea - ha ricordato l'assessora regionale Alessandra Nardini -, ha saputo trasformare questo enorme dolore e il sacrificio dell'amato figlio nella rinnovata possibilità di aiutare gli altri, attraverso un'associazione intitolata a Marco e fondata per sostenere le bambine e i bambini in difficoltà. In questi anni ho potuto conoscere da vicino il valore dell'attività dell'associazione e l'impegno instancabile di Carla e Andrea. A lui le mie più sentite condoglianze e un abbraccio che viene davvero dal cuore".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un servizio da anni sperato e invocato dai residenti del litorale. Il cantiere, partito in questi giorni, dovrebbe durare 6 mesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Politica

Cronaca