Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°15°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 05 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Cronaca mercoledì 30 aprile 2014 ore 19:42

Atterrati a Pisa altri 130 migranti

Venti, in carico alla provincia di Pisa, sono stati accompagnati nella struttura di Tombolo



PISA — Sono arrivati da Catania e scesi all'aeroporto di Pisa poco fa. Venti dei 130 migranti saranno accolti a Pisa, sulla base del piano di ripartizione elaborato dal ministero dell’Interno.
Il prefetto Francesco Tagliente e il presidente della Provincia Andrea Pieroni avevano già pianificato, nel corso di una specifica riunione tenutasi in prefettura, le procedure attuative dell’accoglienza.
L'assessore provinciale Silvia Pagnin e il direttore generale della Provincia Giuliano Palagi, avvalendosi dell’Istituzione Centro Nord Sud, hanno provveduto ad accogliere gli stranieri nella struttura di Tombolo ed è stata data immediata attuazione al protocollo sanitario concordato con il dipartimento di prevenzione e protezione della Usl 5.
La Croce Rossa Italiana ha accompagnato i migranti alla struttura di accoglienza, dove sono stati sottoposti agli accertamenti sanitari.
Il questore Gianfranco Bernabei, attraverso l’Ufficio Immigrazione, sta dando attuazione alle procedure amministrative previste nella prima fase dell’accoglienza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane, 23 anni, è stato fermato all'aeroporto e portato in carcere. Dovrà scontare una pena per rapina e lesioni personali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità