Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Salvini: «Se ho incontrato Cassese? Non so neppure dove abiti»

Attualità giovedì 02 dicembre 2021 ore 14:00

Nominato il nuovo direttore dell'ex Ipab Remaggi

La Apsp Remaggi

La residenza sanitaria di San Lorenzo alle Corti era da tempo in cerca di un nuovo dirigente. Sette le candidature arrivate alla Apsp



CASCINA — Massimiliano Vrenna, classe ’74, è il nuovo direttore dell’Azienda pubblica di servizi alla persona “Matteo Remaggi”, già Ipab, e prende il posto della dottoressa Elisabetta Epifori. Laureato in giurisprudenza, iscritto all’ordine degli avvocati, Vrenna è un funzionario della Asl e si è sempre occupato di politiche sociali, avendo lavorato a lungo per la Società della Salute Zona Pisana. 

"Alla “Remaggi” erano pervenute sette candidature per ricoprire la posizione - hanno fatto sapere dal Comune di Cascina -: il cda ha nominato una commissione di tre esperti che ha esaminato i curricula, con il compito non di fare una graduatoria ma per dare giudizio di idoneità prima dei colloqui con i candidati. Dall’esame congiunto, Vrenna è stato ritenuto il più idoneo e resterà in carica per tutta la durata del cda (altri 4 anni)". 

“Il nuovo cda ha provveduto a riempire le caselle più importanti del modello organizzativo – ha commentato il presidente Giuseppe Cecchi –: mancava un coordinatore infermieristico, che abbiamo nominato due mesi fa, e oggi viene nominato il nuovo direttore. Abbiamo cercato di creare le condizioni per rimettere in moto adeguatamente il programma di lavoro, per garantire la qualità dell’assistenza alle persone ricoverate ma anche per lavorare per far sì che la ‘Remaggi’ sia un punto di riferimento per i servizi socio assistenziali del territorio”. 

La nomina di Massimiliano Vrenna non è l’unica novità di fine anno. 

“Entro il mese di Dicembre dovrebbero concludersi i lavori per la nuova farmacia – ha annunciato Cecchi – e sono già state avviate le procedure per le autorizzazioni della Asl. Stiamo lavorando anche per offrire al territorio nuovi servizi per rafforzare il sistema sociosanitario territoriale. Vogliamo ringraziare la dottoressa Epifori che ha svolto il suo lavoro in maniera adeguata dovendo affrontare un periodo particolarmente difficile”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il caso, riguardante l'ospedale Santa Chiara, è stato portato all'attenzione pubblica dalla trasmissione di Rete4 "Fuori dal coro"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Cronaca

Attualità