Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Intervista con Curcio (Protezione civile): «In Italia censite 625 mila frane, l'evento di Ischia difficile da prevedere»

Attualità martedì 07 ottobre 2014 ore 06:30

La Normale ricorda Vivarelli

Un incontro per illustrare l'importante contributo nella ricerca storica



PISA — La Scuola Normale Superiore ricorda Roberto Vivarelli, storico di fama professore emerito della Normale recentemente scomparso.

L'appuntamento è per mercoledì 8 ottobre, alle 16,30, nella Sala Azzurra del Palazzo della Carovana

Saranno il direttore Fabio Beltram con gli storici Daniele Menozzi (Scuola Normale), Mauro Moretti (Università per Stranieri di Siena) e Roberto Pertici (Università degli Studi di Bergamo) a illustrare il contributo e l’importanza di Vivarelli nella ricerca storica, soprattutto del primo Novecento.

Vivarelli, tra le altre cariche, è stato Visiting Professor alla Harvard University ed ha tenuto diversi cicli di lezioni all’Istituto Italiano di Studi Storici a Napoli. E’ stato inoltre research fellow al St. Antony’s College di Oxford, visiting member presso l’Institute for Advanced Study di Princeton, visiting fellow presso All Souls College a Oxford. Era membro della direzione della Rivista Storica Italiana, dell’Academia Europaea e dell’Accademia Colombaria.

I suoi studi hanno riguardato principalmente la storia d’Europa tra Otto e Novecento, con particolare riguardo all’origine del Fascismo. A questo riguardo, si deve a Vivarelli la più importante e circostanziata opera storiografica realizzata sul quinquennio 1918-1922: “Storia delle origini del fascismo. L’Italia dalla grande guerra alla marcia su Roma”, pubblicata in tre volumi a partire dal 1965 e completata con il terzo volume del 2012


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Prima di dileguarsi con il bottino, i ladri avrebbero anche tentato di visitare l'abitazione vicina facendo scattare l'antifurto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità