Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:54 METEO:PISA17°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 21 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità giovedì 23 maggio 2019 ore 18:40

Revocati alloggi a stranieri senza certificazione

L'assessore Gianna Gambaccini

Alloggi popolari, al via la procedura di decadenza per 51 assegnatari Erp per mancata produzione del certificato di impossidenza all’estero



PISA — Sono 83, alla data odierna, i titolari di alloggi di edilizia residenziale pubblica che non hanno prodotto i certificati di impossidenza all’estero come richiesto dall’ente gestore (Apes) per conto del Comune di Pisa in base alla legge della Regione Toscana: per 51 di questi è già stato avviato dall’Ufficio Politiche abitative il procedimento di decadenza, al termine del quale tali soggetti perderanno il titolo di beneficiari di alloggi Erp. Per i restanti sono in corso le verifiche preliminari e le procedure di avviso e sollecito propedeutiche all’eventuale procedimento di decadenza.

“La nostra amministrazione – dichiara l’assessore alla Politiche abitative Gianna Gambaccini – sta tenendo fede agli impegni presi con i cittadini pisani, applicando la legge e liberando, nei casi previsti, gli alloggi popolari dai cittadini extracomunitari che non dimostrano di averne titolo”.

Il Comune di Pisa infatti, tramite l’Ente gestore degli alloggi popolari, a partire dal luglio 2018, ha richiesto i certificati di impossidenza all’estero per i cittadini extracomunitari titolari di alloggi Erp, attivando la procedura di decadenza come previsto dalla legge regionale Toscana 41/2015, in particolare dall’articolo 35 comma 2 lettera h) che recita: “si sia reso inadempiente senza giustificati motivi rispetto alla richiesta di informazioni e di documentazioni per l'accertamento della situazione economica del nucleo familiare e degli altri requisiti per la permanenza”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Li ha scovati Apes appena avuto accesso al database delle dichiarazioni dei redditi dei beneficiari italiani. Lo ha reso noto l'assessora Gambaccini
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità