Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:PISA10°15°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 27 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, l'enorme squarcio che si è aperto sulla montagna: la frana vista dall'alto

Attualità mercoledì 04 maggio 2022 ore 07:49

Gli Amici di Pisa a Mattarella: "Sì alla base"

L'ex centro radar a Coltano

Contro-lettera al Presidente della Repubblica sull'insediamento militare, vista la missiva inviata dal "Comitato Permanente per la difesa di Coltano"



PISA — C'è chi tira la giacchetta di Sergio Mattarella da una parte e chi dall'altra. Dopo la lettera inviata al Presidente della Repubblica dal "Comitato Permanente per la difesa di Coltano - Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli", con la quale gli si chiede di bloccare il progetto della base militare ("Mattarella fermi lo scempio a Coltano"), ecco che da Pisa parte per il Quirinale un'altra missiva, di segno opposto. A firmare la lettera e Maria Luisa Ceccarelli Lemut in qualità di presidente dell'associazione Amici di Pisa, favorevole all'insediamento militare.

Di seguito la lettera che gli Amici di Pisa hanno inviato al Presidente Mattarella, a sostegno dell'insediamento a Pisa dei reparti speciali dell'Arma dei Carabinieri.

"Gentile Signor Presidente,

l’Arma dei Carabinieri nel suo piano di riorganizzazione ha individuato un’area all’interno del Comune di Pisa nella località di Coltano per insediare i reparti speciali, riunendoli nelle vicinanze all’aeroporto militare “Dall’Oro”. Il piano, come esposto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Pisa, col. Giulio Duranti, avrà una configurazione pienamente rispettosa dei parametri di edilizia sostenibile, non prevederà l’abbattimento di alberi ma anzi la piantumazione di moltissimi, la creazione di un giardino botanico e di servizi per il quartiere: verrà consumato solo lo 0,02% del territorio del Parco di San Rossore Migliarino Massaciuccoli.

Il nostro Sodalizio, da sempre attento agli investimenti capaci arricchire il tessuto socio economico del territorio, non può tacere l’eccessiva e inusitata protesta ideologica, di basso opportunismo partitico e antimilitarista, in azione contro un insediamento di cui i Pisani e gli Italiani tutti sono ben fieri.

Sottoponiamo alla Sua attenzione il nostro accorato appello affinché Pisa non perda questa incredibile occasione di sviluppo e di prestigio. Noi non siamo contrari all’attenzione per l’ambiente e neppure possiamo essere identificati come un partito del cemento: vediamo invece come pochi chilometri ad Est di Pisa si continui a consumare suolo per l’ennesima area commerciale (Navacchio, Cascina) e a Sud Ovest si vuole ampliare il porto di Livorno, inserendo in mare aperto per 1500 metri la “Darsena Europa”, capace di produrre effetti erosivi sul litorale non ancora del tutto chiari, dal momento che mancano adeguati e indipendenti studi in merito. Tutti questi aspetti vengono allegramente ignorati dal sedicente “Comitato Permanente per la difesa di Coltano” e dai seguaci dell’ambientalismo in politica.

Noi siamo dalla parte della difesa dell’ambiente e dell’Arma dei Carabinieri: proprio per tale ragione il progetto Coltano è da difendere e rilanciare per il bene di tutta la collettività, non di una sola parte.

Le formuliamo i migliori auguri di buon lavoro per il bene comune e la preghiamo di voler gradire, signor Presidente, l’espressione del nostro profondo ossequio.

La Presidente degli Amici di Pisa, Prof.ssa Maria Luisa Ceccarelli Lemut".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dipinti della pittrice Lucia Ronchieri in mostra nella Grande Mela per una collettiva con altri 11 artisti internazionali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità