Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:28 METEO:PISA19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontri Cgil, il video della trattativa tra Castellino e la polizia prima del corteo: «Vogliamo Landini»

Attualità mercoledì 25 agosto 2021 ore 06:30

C'è ancora tempo per chiedere il Bonus Acque

Il Comune di Pisa ha posticipato la scadenza del bando al 13 Settembre. Chi può richiedere il contributo e come presentare domanda



PISA — E’ stata posticipata dal 31 Agosto al 13 Settembre la scadenza relativa al Bonus Acque 2021. Per partecipare al bando è necessario presentare domanda mediante il sistema online del Comune di Pisa nella sezione “Sociale”. Possono accedere al contributo i residenti nel Comune di Pisa con un Isee ordinario in corso di validità di importo pari o inferiore a 35mila euro e che risultano intestatari di una utenza idrica diretta o indiretta.

Il Bonus Acque consiste in un abbattimento tariffario in bolletta sui consumi futuri (anno 2021-2022) operato dal gestore Acque Spa. Il contributo è commisurato alla spesa idrica sostenuta nel 2020 e certificata dall’Ente gestore del servizio idrico, nel caso di utenze dirette, dall’amministratore di condominio, aggregato, o Apes, utenze indirette. Ai beneficiari verrà assegnato un contributo nella misura del 100% dell’importo relativo alla spesa idrica del 2020. I rimborsi saranno erogati in ordine di graduatoria fino ad esaurimento del fondo individuato in 153.955,98 euro.

Una volta stabilita la graduatoria definitiva, individuati i beneficiari e l’ammontare delle rispettive agevolazioni, il Comune di Pisa rendiconterà la spesa al gestore Acque Spa. Il gestore procederà all’erogazione del contributo mediante decurtazione in fattura. I beneficiari di una utenza indiretta (condominiale, aggregato o APES) a seguito di graduatoria definitiva, dovranno contattare l’Ufficio Sociale del Comune di Pisa (050910611-214) per ricevere la comunicazione relativa all’importo del contributo concesso. Per qualsiasi informazione è possibile contattare l’Ufficio sociale ai seguenti indirizzi email: l.trebbi@comune.pisa.it; a.baronti@comune.pisa.it; oppure contattare il numero verde del Comune di Pisa 800981212.

"Nonostante i tempi ristretti per la rendicontazione all’autorità idrica - ha commentato l’assessora comunale al sociale, Gianna Gambaccini - abbiamo deciso di posticipare il termine per la presentazione delle domande in modo da poterne accogliere il maggior numero possibile. Una scelta che ha tenuto conto anche del fatto che molti utenti non hanno potuto fare l’Isee nel mese di Agosto, vista la chiusura di molti Caf per le ferie".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dalla polizia municipale dopo una colluttazione. Poi, durante i controlli, è spuntato fuori lo stupefacente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Cronaca