Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:21 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, la scheda chiusa in un sacchetto: ecco come votano i parlamentari che hanno il Covid

Attualità lunedì 14 dicembre 2015 ore 16:30

La biblioteca di medicina sarà cardioprotetta

Dopo il rettorato e la Scuola medica, sabato 16 dicembre un altro defibrillatore all’Ateneo pisano. E' il 108esimo dell’associazione Cecchini Cuore



PISA — Dopo il rettorato e la Scuola medica,  sabato 16 dicembre un altro defibrillatore all’Ateneo pisano, e questa volta a beneficiarne sarà la biblioteca di medicina e chirurgia

E' il 108esimo donato dall’associazione Cecchini Cuore Onlus

Alla cerimonia della consegna, prevista per le 15, parteciperanno Maurizio Cecchini, cardiologo pisano presidente della Cecchini cuore Onlus e Rosanna Tarsiero, Owner della RCP Planet, unica azienda che commercializza i defibrillatori Dae in Italia.

L’Owner della RCP Planet Rosanna Tarsiero ha chiosato spiegando la particolare rilevanza dell’installare un DAE nella Biblioteca di Medicina e Chirurgia dell’Università di Pisa: “E’ noto a tutti in città che è solo grazie al lavoro ed alla passione dell’infaticabile Dott. Maurizio Cecchini che la cardioprotezione si è diffusa a Pisa. Non tutti però sono consapevoli che anche l’educazione in merito all’arresto cardiaco ed al ruolo giocato dal defibrillatore semiautomatico nel revertirlo si è potuta diffondere fra gli studenti della mia alma mater solo grazie a Maurizio. Ricordo ancora il giorno in cui, le sue lezioni di esemplare chiarezza ed immediata comprensione, mi introdussero alla defibrillazione precoce. Auspico che, da oggi in poi, ogni professionista sanitario – presente e futuro – che fruisce dei servizi della Biblioteca vedendo il defibrillatore HeartSine custodito all’interno della boa di salvataggio Rotaid, prenda consapevolezza della soluzione ad un problema che, a tutt’oggi, lacera prematuramente molte famiglie italiane. Cambiare atteggiamento nei confronti dell’arresto cardiaco è, oramai, imperativo, soprattutto da parte dei professionisti del settore”.

I defibrillatori HeartSine e le teche Rotaid coniugano state-of-the-art scientifico, design estremamente intuitivo, facilità d’uso, e minimo impatto ambientale – in linea con i valori che caratterizzano l’Ateneo pisano da sempre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità