Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, retromarcia di Melandri: «La mia solo una battuta»

Lavoro mercoledì 28 luglio 2021 ore 11:00

Protesta dei lavoratori dello spettacolo

Iniziativa sotto i loggiati del Teatro Verdi, con il sostegno dell'Usb, contro il ricorso alla cooperativa Ars Lyrica, in ritardo con i contributi



PISA — I lavoratori dello spettacolo, sostenuti dall'Usb, hanno protestato ieri di fronte al Teatro Verdi contro il ricorso alla cooperativa Ars Lyrica, anche in vista della Tosca in programma nei prossimi giorni al Giardino Scotto.

La cooperativa, come hanno spiegato Francesco Segnini e Cinzia Della Porta a nome dei lavoratori in protesta, non sarebbe in regola con il versamento dei contributi e, dunque, nemmeno con il Durc, il Documento unico di regolarità contributiva. Un fatto grave, per i lavoratori, che si faccia ancora ricorso ad Ars Lyrica per le produzioni teatrali di Pisa, Lucca e Livorno, città dove in questi giorni sono previste altre iniziative di protesta.

Alcuni rappresentanti dei lavoratori hanno incontrato la presidente della Fondazione Teatro Verdi, Patrizia Paoletti Tangheroni, e il direttore artistico Enrico Stinchelli, entrambi ieri in teatro per la presentazione del programma per la stagione 2021/22.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati contenuti nel report regionale portano ad oltre 66mila le positività accertate in provincia da inizio epidemia. Altre 4 vittime
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Cronaca