Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:10 METEO:PISA14°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità giovedì 22 febbraio 2024 ore 11:10

Qualità dell'aria, "Aumentati gli sforamenti"

Legambiente Pisa riporta i dati sull'inquinamento in città: "Da Dicembre incremento nei superamenti, serve agire sul traffico e sui riscaldamenti"



PISA — L'inquinamento dell'aria ha fatto discutere in questi giorni, soprattutto per quanto riguarda la situazione di Milano e, in generale, della Val Padana. Ma anche su Pisa, come spiegato da Legambiente, l'aria non è delle migliori.

"Alcuni siti internazionali comunicano dati preoccupanti che meritano attenzione - hanno spiegato dall'associazione - per la Toscana i dati cui fare riferimento sono forniti dalle centraline dell’Arpat: le concentrazioni di inquinanti sono inferiori ai limiti di legge, superando pochi giorni l’anno i 50 microgrammi al metro cubo, mentre la norme pongono il limite di 35 giorni. Ma da Dicembre 2023 abbiamo incontrato un numero preoccupante di superamenti, forse per condizioni avverse nell’atmosfera".

"I limiti vigenti garantiscono il rispetto della norma, ma non la tutela della salute - hanno continuato - l’Organizzazione Mondiali della Sanità consiglia limiti molto più restrittivi e l'Unione Europea sta per adeguarsi a queste indicazioni: saremo presto fuori legge".

Per questo, da Legambiente arrivano i suggerimenti sulle misure da adottare per migliorare la qualità dell'aria. "A cominciare dalla riduzione del traffico veicolare, fonte di inquinamento particolarmente pesante nelle città - hanno spiegato - senza dimenticare altre fonti come il riscaldamento degli edifici o le combustioni all’aperto. Per Pisa e il suo territorio pensiamo, ad esempio, pensiamo alla zona industriale e al porto di Livorno, dove la costruzione della Darsena Europa consentirà la sosta di grandi navi, anche da crociera, che si alimentano con fonti fissili molto inquinanti".

"Manteniamo alta l’attenzione sulla qualità dell’aria in città - hanno concluso - e, per questo, organizziamo il monitoraggio dell’aria con nostre centraline di monitoraggio in grado di avere informazioni significative in diverse parti della città".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Pisamo ha provveduto alle operazioni di smantellamento e ripristino dello slargo di piazza Solferino: il manufatto era abbandonato da anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità