Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:PISA14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine è così violenta che rompe il parabrezza dell’auto

Sport lunedì 01 aprile 2024 ore 17:00

Rimonta da pazzi, Tramoni manda ko il Palermo

I primi 45' si chiudono con lo svantaggio di 0-2 per i nerazzurri, che pareggiano e vanno ancora sotto. Nel finale, i due gol di Tramoni valgono oro



PISA — Il Pisa parte bene e va vicinissimo al vantaggio con Moreo dopo appena 120 secondi, ma il batti e ribatti nell'area rosanero alla fine si risolve col pallone che viene bloccato da Pigliacelli

L'avvio, però, è soltanto illusorio, perché dopo il forcing iniziale gli ospiti prendono il campo e dopo un gol annullato con l'intervento del Var a Di Francesco, passano in vantaggio con Brunori, che su calcio piazzato batte Loria.

La reazione dei nerazzurri è affidata a Moreo e Bonfanti, ma nessun grande pericolo per Pigliacelli: il primo calcia troppo alto, mentre il secondo troppo debolmente. Così, il Palermo infila il raddoppio pochi minuti dopo con Lund, ben servito dallo stesso Brunori.

Nella ripresa, però, il Pisa torna in campo volitivo e dopo un paio di tentativi trova il gol che dimezza lo svantaggio con D'Alessandro, che capitalizza al massimo gli sviluppi di un calcio d'angolo. Neppure 5' e i nerazzurri trovano il pareggio con Bonfanti, che approfitta di un cross tagliente di Marin.

Il doppio schiaffone manda in crisi il Palermo e la squadra di mister Aquilani prova a farsi ancora avanti, costringendo Pigliacelli a un vero e proprio miracolo su Valoti.

La partita, però, è tutt'altro che prevedibile: nonostante l'espulsione di Gomes per doppia ammonizione, il Palermo ottiene un calcio di rigore per fallo di D'Alessandro su Vasic. Dal dischetto Brunori non sbaglia e riporta in vantaggio i siciliani. Ma dura poco: Matteo Tramoni, entrato in campo da appena 5', trova il 3-3 con una conclusione da fuori area dopo l'ennesimo calcio d'angolo.

Quando la partita sembra ormai aver detto tutto, i nerazzurri lanciano il cuore oltre l'ostacolo e trovano l'incredibile e definitivo vantaggio: Matteo Tramoni centra la sua doppietta personale, mandando in paradiso i pisani a tempo ormai scaduto.

Vittoria pesantissima per il Pisa, che affonda il Palermo e raggiunge quota 40 punti in classifica, agganciando Sampdoria e Reggiana. 

***

Il tabellino di Pisa-Palermo 4-3

Pisa: Loria; Calabresi (78' Torregrossa), Caracciolo, Canestrelli; Barbieri (46' Beruatto), Marin, Esteves, D’Alessandro (78' Tramoni L.); Valoti; Bonfanti (89' Veloso), Moreo (78' Tramoni M.). A disp.: Nicolas, Leverbe, Touré, Masucci, Arena, De Vitis, Piccinini. All.: Alberto Aquilani.

Palermo: Pigliacelli, Diakité, Nedelcearu, Ceccaroni, Lund; Coulibaly (20' Vasic), Gomes, Segre; Di Mariano (82' Jensen), Brunori (82' Soleri), Di Francesco (73' Aurelio). A disp.: Desplanches, Graves, Lucioni, Stulac, Mancuso, Insigne, Marconi, Henderson, Traorè. All.: Eugenio Corini.

Arbitro: Francesco Fourneau della sezione di Roma (Assistenti: Massara-Bitonti; IV Assistente: Sacchi; Var: Ghersini, Di Vuolo).

Reti: 32' e 76 (R) Brunori, 42' Lund, 59' D'Alessandro, 63' Bonfanti, 84' e 90' Tramoni M.

Note: Al 64' espulso Gomes per doppia ammonizione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dalla creazione di un nuovo museo alla lastricatura delle strade: grandi progetti annunciati dall'Opera Primaziale Pisana per il prossimo futuro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Politica