Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:25 METEO:PISA15°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Lavoro martedì 01 marzo 2022 ore 08:43

"Zero in condotta per l'assessora Munno"

Una mensa scolastica

Dure critiche dal sindacato Cub per come l'assessora ha gestito i bandi per refezione e gestione dei servizi educativi comunali



PISA — Per il sindacato Cub Comune di Pisa è da "zero in condotta" l'operato di Sandra Munno, assessora comunale alle politiche socioeducative e scolastiche, per quanto riguarda gli appalti di refezione e gestione dei servizi educativi. Le organizzazioni sindacali Filcams-Cgil , Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil di Pisa hanno indetto lo stato di agitazione e oggi, 1 Marzo, si terrà un presidio in piazza XX Settembre, di fronte al Comune.

"Il nuovo appalto refezione è stato diviso in due lotti - argomentano dal sindacato di base - e i bandi di gara sono stati pubblicati senza alcun confronto con il sindacato. Perfino gli atti di indirizzo della Commissione consiliare non sono stati accolti, la gara pubblicata alla chetichella durante le vacanze di Natale 2021. Uno dei due lotti è andato deserto a conferma che i fondi stanziati dalla Giunta Conti per l'appalto sono del tutto insufficienti. Se perfino le cooperative sociali non hanno fatto offerte vuol dire che il costo del lavoro calcolato dalla Giunta è talmente basso da scoraggiare la partecipazione alla Gara".

"Ma anche il lotto non andato deserto, ossia quello relativo alle attività delle sporzionatrici presenta innumerevoli criticità - proseguono dal Cub Pisa -. Ad esempio il rapporto tra sporzionatrici e bambini\e non è di uno a trenta ma di uno a cinquanta e sovente con la assenza di utenti le ore vengono diminuite e si utilizzano "impropriamente" i ROL ( permessi retribuiti per motivi personali o familiari, di natura retributiva, origine contrattuale, consultabili nel CCNL o in busta paga) ai quali si dovrebbe fare ricorso con l'assenso delle lavoratrici. Nei due bandi è prevista anche la sostituzione del personale in sciopero "per garantire il servizio" quando avevamo chiesto esplicitamente di escludere questa ipotesi a tutela dei diritti delle lavoratrici. Il lotto andato deserto invece non prevede copertura per le ore di formazione, si prevedono servizi appiattiti sulla classica refezione quando le richieste erano ben altre".

"Poi non verrà confermato il personale covid ma - concludono da Cub Comune di Pisa - nel complesso entrambi i bandi presentano innumerevoli criticità a conferma di quanto da noi sempre denunciato: senza stanziamenti adeguati non esisteranno tutele, gli appalti costruiti per ridurre il costo del lavoro non possono garantire servizi non di qualità. Incredibile ma vero: dopo due anni l'assessore Munno continua a evitare il confronto non solo con le lavoratrici e i sindacati degli appalti ma perfino con le educatrici comunali. Se cosi' non fosse avremmo già affrontato il il problema delle sostituzioni che, nonostante la nuova graduatoria, continua non produrre risultati e alle educatrici ed insegnanti viene chiesto di cambiare turni e prolungare l'orario di lavoro. Richieste accolte dalla forza lavoro ma ormai inaccettabili perché si verificano da troppo tempo, l'Amministrazione Comunale non è stata in grado di trovare soluzioni adeguate e tutto grava sul personale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel concorso dedicato alle mamme over 56 sono state premiate anche Morena e Raffaella, rispettivamente di San Giuliano Terme e Fornacette
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità