Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ferrero perde le staffe in tv: il vaffa rivolto a Panatta

Cultura martedì 17 novembre 2020 ore 11:19

Ricercatore pisano vince il premio Feltrinelli

Salvatore Carannante

Assegnista di ricerca dell’Università di Pisa vince il Premio Feltrinelli Giovani per le Scienze filosofiche. Carannante si è formato alla Normale



PISA — In occasione della cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico, l'Accademia Nazionale dei Lincei ha proclamato i vincitori dei Premi Feltrinelli 2020, tra cui figura Salvatore Carannante, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell'Università di Pisa. Carannante è stato insignito del Premio Feltrinelli Giovani per le Scienze filosofiche, dell'importo di 50.000 euro.

Nato a Napoli nel 1988, Carannante si è formato all'Università di Pisa e alla Scuola Normale Superiore. I suoi ambiti di ricerca sono la filosofia tra '400 e '500 (con particolare riferimento a Niccolò Cusano, Giordano Bruno e Leonardo da Vinci), l'idealismo tedesco e la storia della storiografia filosofica.

È autore delle monografie “Giordano Bruno e la caccia divina” (Edizioni della Normale, 2013), “Giordano Bruno e la filosofia moderna. Linguaggio e metafisica” (Le Lettere, 2016), “Unigenita natura. Dio e universo in Giordano Bruno” (Edizioni di Storia e Letteratura, 2018), “Un Teseo per la nuova Germania” (Aguaplano - Officina del libro, 2018), e di numerosi contributi scientifici. Ha collaborato all'enciclopedia “Giordano Bruno. Parole concetti immagini” e fa parte della redazione della rivista «Rinascimento», promossa dall'Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Imprese & Professioni

Attualità