Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:PISA15°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 20 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità mercoledì 24 febbraio 2021 ore 09:06

Ali per far volare libero Patrick Zaki

Il Comune termale aderisce al progetto ideato dall'artista vicarese Daria Palotti a sostegno del ricercatore arrestato al Cairo



SAN GIULIANO TERME — "Disegniamo ali per far volare libero Patrick Zaki". Il Comune termale aderisce al progetto ideato dall'artista vicarese Daria Palotti e dall'assessora alla legalità di Vicopisano Fabiola Franchi.

Si tratta di un'iniziativa in sostegno a Patrick Zaki, ricercatore egiziano dell'Università di Bologna impegnato sui diritti umani e detenuto dal 7 febbraio 2020 in una prigione del Cairo. C'è tempo fino al 31 marzo per realizzare i disegni. Oltre a molti altri comuni ed enti, il progetto ha ricevuto il sostegno dell'Università di Bologna.

"Un gesto piccolo - spiega Daniela Palotti - ma una testimonianza importante di solidarietà e di vicinanza a questo ragazzo detenuto ingiustamente. Non importa se pensate di non saper disegnare, la cosa importante è lasciare un segno e, se volete, anche un pensiero o una frase per lui. È possibile scegliere qualsiasi tecnica: dalle macchie di colore, al disegno a pennarello, dal collage alla penna biro o alla matita, sentitevi liberi. Tutte le opere che arriveranno saranno esposte, in una data e in un luogo che saranno comunicati in seguito, per dare ancora più forza al messaggio di umanità e solidarietà che ognuno esprimerà".
"Abbiamo deciso di aderire con convinzione a questa splendida iniziativa dell'amministrazione vicarese dal significato molto profondo - commenta la vicesindaca di San Giuliano Terme Lucia Scatena -. È importante sostenere anche a livello locale battaglie di respiro internazionale basate su giustizia e libertà, come nel caso di Zaki. Invito quindi ad aderire con un proprio disegno, adulti e bambini per superare il muro di indifferenza che spesso si materializza, specie se le ingiustizie non ci riguardano direttamente. Per costruire una società migliore è importante sentire queste ingiustizie come proprie".

I disegni vanno inviati entro il 31 marzo, tre i modi: via email a comunicazione@comune.sangiulianoterme.pisa.it; a mano al primo piano di via Niccolini 36 (staff del sindaco); per posta a Comune di San Giuliano Terme - via Niccolini 36, 56017, San Giuliano Terme (PI).

Il disegno originale di Daria Palotti

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In alcuni casi le varianti Covid resistono. Al professor Menichetti, direttore di Malattie infettive a Cisanello, abbiamo chiesto la situazione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca