Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Attualità domenica 23 giugno 2019 ore 06:30

Ponte d'oro,"Diffuso un ingiustificato allarmismo"

Il sindaco Di Maio: “Ci stanno lavorando tecnici competenti e siamo quasi alla conclusione”. Fine lavori entro metà luglio



SAN GIULIANO TERME — “Assurdo come sui social tutti si sentano esperti di tutto. Nessun processo alle opinioni, anche dure, ci mancherebbe, ma un sindaco deve intervenire quando si diffondono informazioni sbagliate relative al territorio che amministra, ben lontane dall’essere semplici e innocue opinioni, e che si possono trasformare molto presto in allarmismi”. A parlare è il sindaco Sergio Di Maio, che interviene in merito ai lavori a Ponte d’oro di Arena Metato.

“Una persona – prosegue Di Maio– ha scritto che secondo lui i parapetti sono stati progettati, diciamo, ‘male’. Poi, però, nei commenti si è diffuso un ingiustificato allarmismo sulla sicurezza di lavori delicati che seguiamo da tempo. Lavori mai stati fatti e che siamo stati noi a volere fortemente proprio per garantire sicurezza a tutti i cittadini”.

“I lavori a Ponte d’oro – precisa l’assessore ai lavori pubblici, Francesco Corucci – si stanno avviano a conclusione: non appena sarà maturato il calcestruzzo (circa 28 giorni a partire dal 10 giugno, giorno della posa), verranno tolte le ultime armature e transennature, compreso l’impianto semaforico. E a seguire verrà immediatamente realizzata la segnaletica verticale e orizzontale, oltre ad essere installato uno specchio parabolico per garantire la massima visibilità degli ingressi. È un lavoro che rende complessivamente più sicuro un tratto che finora presentava non poche criticità, per cui ancora un po’ di pazienza e avremo una strada molto più sicura”.

“In Italia – conclude Di Maio –, come si dice, siamo sessanta milioni di allenatori. E al di là delle frasi fatte, la sicurezza dei cittadini è responsabilità assoluta del Comune: serve senso di responsabilità e senso civico, anche e soprattutto sui social, le nuove ‘piazze’ dove si è spostato il dibattito quotidiano. E non è, ripeto, un processo alle opinioni: accetto tutte le critiche, anche durissime, ma che consentano di privilegiare la verità per il bene di tutti i cittadini. Anche una verità che può vederci, come amministrazione, dalla parte del torto”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto a Navacchio. Il motociclista, sbalzato dal mezzo, è finito prima contro il guard-rail e poi nella scarpata a bordo strada
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Attualità