Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, retromarcia di Melandri: «La mia solo una battuta»

Cronaca martedì 21 gennaio 2014 ore 15:33

Voleva attraversare i binari, travolta dal treno a 16 anni

Aurora in una sua fotografia di Facebook

Stava tornando a casa dal liceo Pesenti di Cascina. La stazione era piena di studenti



CASCINA — Per arrivare a casa le mancava solo l'autobus. Forse per andarlo a prendere più velocemente, Aurora ha preferito attraversare i binari invece che fare il sottopassaggio. È scesa dal treno, a Cascina e si è sporta per vedere se poteva attraversare.

È bastato un attimo di distrazione: quando si è sporta, il treno che sopraggiungeva da Pisa l'ha decapitata.

Aurora Cei aveva 16 anni e frequentava l'istituto Pesenti di Cascina. Oggi, come ogni giorno, sarebbe dovuta rientrare a casa, a San Casciano. Gli amici di sempre, i compagni di scuola, quelli che ogni giorno prendevano il treno con lei, a distanza di pochi giorni dalla morte di un'altra studentessa della zona, si trovano a rivivere lo stesso dolore, quello per la morte di una ragazza, quello per una morte assurda.

I rilievi dell'incidente sono stati effettuati dalla polizia ferroviaria di Pisa e sul posto è arrivato anche il magistrato di turno per sincerarsi di quanto fosse accaduto e i carabinieri e la polizia municipale per chiudere la strada di accesso alla stazione.

Il traffico ferroviario tra Pontedera e Pisa, rimasto bloccato per ore, solo verso le 16 è tornato alla normalità. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati contenuti nel report regionale portano ad oltre 66mila le positività accertate in provincia da inizio epidemia. Altre 4 vittime
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Cronaca