Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:59 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, ecco il drive-in dove voteranno i contagiati Covid

Cronaca lunedì 24 marzo 2014 ore 17:41

Confezionava dosi ai domiciliari e con il braccialetto elettronico

Il sistema di controllo a distanza è stato applicato domenica, per la seconda volta a Pisa



PISA — Era già successo a febbraio e ieri, per la seconda volta quindi, a Pisa è stato attivato il sistema di controllo attraverso l’applicazione del braccialetto elettronico.
Deve scontare i domiciliari a Pisa l'uomo, di Napoli, uscito dal carcere di Secondigliano e il secondo a usufruire del particolare regime di controllo, finalizzato, tra l'altro, alla "riduzione controllata della popolazione carceraria”, dà la possibilità ai detenuti agli arresti domiciliari o ai condannati alla detenzione domiciliare che accettano di farsi applicare il "braccialetto", di scontare la misura cautelare o la pena detentiva a casa anziché in carcere.
Il sistema di controllo è collegato alla centrale operativa della forza di polizia alla quale sono stati delegati i controlli ed emette un segnale di allarme qualora il detenuto dovesse allontanarsi dal luogo ove è stato ristretto per scontare la pena.
Il sistema, se da un lato alleggerisce i controlli, dall’altro non esenta del tutto la vigilanza, che si concentrerà, per esempio, sulle persone che frequentano la casa o le comunicazioni con l'esterno.  
Proprio nel corso di questi controlli, i carabinieri di Pisa hanno denunciato il primo sottoposto al braccialetto elettronico, sorpreso in casa con ritagli di cellophane e una modica quantità di sostanza stupefacente: con ogni probabilità l’uomo stava confezionando le dosi delle quali è riuscito a disfarsi prima di aprire la porta ai militari.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità